Blog

Dritte in cucina

Famolo strano: la carbonara che non ti aspetti si fa così

Di il

Share
Famolo strano: la carbonara che non ti aspetti si fa così

Un piatto che mette d'accordo tutti, la Carbonara, spesso bistrattata (si, Nigella, stiamo parlando con te), ma non per questo meno amata. 

Proprio per questo Eataly Ostiense a Roma ha festeggiato i suoi primi cinque anni con un festival che celebra il simbolo della città. 

Noi siamo andati e abbiamo rubato i segreti più intimi della Carbonara in tutte le sue forme, dalla Carbonara classica a quella rivisitata, passando per foodporn e veri gioielini gourmand. 

Quattro ricette di ottimi ristoranti romani per gustare un piatto che mette tutti d’accordo.

1. Zeppola di carbonara del Gazometro 38

Due morsi e via. Una bomba fritta ripiena di carbonara è il foodporn perfetto per stupire gli amici a tavola o per uno spuntino ricco davanti a un film. Immaginate i denti che affondano in una pasta morbida piena di carbonara e avrete capito di cosa parlo…

Gli ingredienti per la zeppola di carbonara 

  • Impasto con base biga (pre-impasto asciutto di farina, lievito e acqua ad alta digeribilità che ben si sposa con i forni elettrici) di farina multicereale a 24h e maturazione di ulteriori 60/72h con un’idratazione maggiore del 60%.
  • 2 tuorli
  • Pecorino
  • Guanciale q.b.
  • Pepe q.b

Cliccate qui per tutta la ricetta e il procedimento.

2. La Patata al Cartoccio de Il Ristoro degli Angeli

Lo stile richiama la patata farcita greca, ma il cuore è tutto romano. Una patata al cartoccio che da sola tappa la fame e soddisfa il palato.

Ingredienti per una partata al cartoccio 

  • 1 patata
  • 1 uovo
  • 150g di pecorino
  • 50g di parmigiano
  • Guanciale
  • Sale e Pepe q.b.

Clicca qui per la ricetta per intero.

3. La Carbonara in Fiore di Mamma Mia

Foto: Andrea Strafile 

Chef Claudio Favale quando ti racconta il suo piatto ha gli occhi vibranti. La sua Carbonara in Fiore è una di quelle cose che continueresti a mangiare all’infinito, tanto è perfettamente calibrata.
La sfida era unire armoniosamente il sapore forte della carbonara a quello delicatissimo del fiore di zucchina. L’ha accettata, l’ha vinta e ora condivide con noi il risultato.

Ingredienti per 4 porzioni di Carbonara in Fiore 

  • 6 tuorli di uova a pasta gialla
  • 48 g di pecorino
  • 20 g di grasso di guanciale cotto
  • 24 g di acqua di cottura della pasta
  • 3 g di impasto di Fossa
  • 1,3 g di pepe macinato grossolanamente
  • 220 g di farina 00
  • 110 g di farina di riso
  • 500 ml di acqua frizzante o birra
  • 4 fiori di zucchina romanesca di grandi dimensioni

Per l'intera ricetta dello chef Claudio Favale clicca qui.

4. La Carbonara classica di Pigneto 1870

carbonara classica

Classica, sì. Facile, abbastanza. Buona, potete scommetterci. Andrea Dolciotti ama le tecniche di cottura, si diverte a sperimentare. I risultati sono una garanzia per chi ama il buon mangiare.

Ingredienti per 4 persone per una classica carbonara 

  • 400 g spaghetti
  • 7 tuorli
  • 3 albumi
  • 180 g di guanciale
  • 1/3 di pecorino
  • 2/3 di parmigiano
  • Pepe q.b.

Qui per l'intera ricetta della carbonara dello chef Andrea Dolciotti. 

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags