Blog

Dritte in cucina

4 consigli per riconoscere il vino andato a male | Infografica

Di FDL il

Share
4 consigli per riconoscere il vino andato a male | Infografica

Aprire una bottiglia e chiedersi se il vino sia ancora buono: non accade molto spesso, è vero, ma per non correre rischi è meglio imparare a riconoscere se il vino è andato a male.

Questa infografica realizzata da Drink Uproot vi aiuterà a scoprire come evitare brutte figure a cena o semplicemente di bere un vino andato a male.

1. Prima di tutto controllate il sughero: il tappo è sporgente? Se così fosse sappiate che la vostra bottiglia è con tutta probabilità da buttare.

2. Altro fattore determinante è il colore: se il vino rosso è più tendente al marrone e quello bianco al marroncino allora c'è un problema.

3. L'odore, come tutti sanno, non è da sottovalutare: se sentite un odore di muffa o di aceto il vostro vino ha smesso di essere pregiato.

4. Il sapore: è acido o vagamente simile allo zolfo? Smettete di berlo, non migliorerà andando avanti.

L'infografica inoltre da anche qualche piccolo, ma prezioso suggerimento su come conservare il vino in maniera appropriata.  

Tags