Blog

News e Tendenze

Edoardo Fumagalli: il finalista italiano di SPYC firma un piatto per Foorban

Di FDL il

Share
Edoardo Fumagalli: il finalista italiano di SPYC firma un piatto per Foorban

La grande cucina che incontra l'innovazione: è questo il fil rouge che lega S.Pellegrino e Foorban.

A firma della collaborazione c'è Edoardo Fumagalli, finalista italiano di SPYC. Il giovanissimo chef stellato, a capo de La Locanda del Notaio, ha pensato per Foorban un Rollé di tacchino con castagne, quinoa e lattughino brasato.

Un piatto che rivela la passione dello chef per i secondi piatti a base di carne e che Fumagalli commenta così: "Abbiamo deciso di riproporre una ricetta tradizionale come la 'tacchinella ripiena' in chiave 'business'. Una preparazione gourmet accessibile anche in ufficio all'ora di pranzo. Si tratta di un tacchino disossato e poi farcito con macinato di carne, castagne, verdure. In accompagnamento abbineremo della quinoa con erbette aromatiche e un cuore di lattuga leggermente scottato".

Equilibrio e leggerezza dunque, ma senza rinunciare al gusto: è questa l'essenza del piatto di Edoardo Fumagalli per Foorban.

Il progetto è parte della partnership nata tra Foorban, la start-up di delivery attiva a Milano, e S.Pellegrino. Ai consumatori che ordineranno online tra l'11 e il 22 dicembre il piatto creato da Edoardo Fumagalli in omaggio una bottiglia di S.Pellegrino da 33cl. 

Continua dunque la collaborazione tra S.Pellegrino e Foorban la startup italiana, fondata da Stefano Cavaleri, Riccardo Pozzoli e Marco Mottolese - è una realtà che ha del potenziale, grazie a una filosofia che privilegia una cucina di qualità in linea con i trend alimentari. 

In attesa di sostenere Fumagalli alla finale mondiale di SPYC prevista per giugno 2018 a Milano, ecco dunque un ottimo motivo per concedersi una "pausa pranzo d'autore". 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags