Blog

News e Tendenze

In questo ristorante di Tokyo il conto si paga lavorando

Di il

Share
In questo ristorante di Tokyo il conto si paga lavorando
Foto MIRAI SHOKUDO

Un ristorante giapponese, di base a Tokyo, viene incontro ai clienti che non possono permettersi di mangiare fuori. Come? Facendoli lavorare in cambio della cena. 

Come riporta Next Shark, da Mirai Shokudo (il nome vuol dire 'ristorante del futuro'), i clienti possono lavorare per 50 minuti in cambio di un 'gettone' per la cena. Un pranzo nel ristorante giapponese ha un costo medio che si aggira intorno ai 900 Yen (circa 6,50 euro). 

 

Il gestore del ristorante nel distretto di Jinbōchō e membro permanente dello staff Sekai Kobayashi, ha stimato circa 500 persone che hanno prestato servizio temporaneamente nel suo ristorante, un ristorante in cui ci sono solo 12 coperti e si dice entusiasta all'idea di lavorare con del personale nuovo ogni giorno. "Uso questo sistema, perché voglio coinvolgere le persone che non possono permettersi di mangiare fuori", ha dichiarato la proprietaria ad Asia one. Lo scopo è creare "un posto in cui ognuno si senta il benvenuto e soprattutto si senta accolto". 

Il ristorante accetta comunque pagamenti convenzionali, ma sembra essere un modello di business interessante. Kobayashi è diventato un vero e proprio caso di studio come dimostrano i numerosi studenti universitari che si presentano al locale.  

L'anno scorso un altro ristorante aveva destato scalpore per lo stesso tipo di iniziativa. Un ristorante di Kyotoaveva proposto la stessa offerta: pasti gratuiti in cambio di 30 minuti di lavaggio piatti. 

 

 

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook