Blog

News e Tendenze

I ristoranti asiatici più raffinati di Milano: cinese, vietnamita o thai?

Di FDL il

Share
I ristoranti asiatici più raffinati di Milano: cinese, vietnamita o thai?
Foto Gong

Una tendenza ristorativa che non conosce crisi e sta cambiando radicalmente la geografia milanese: parliamo dei ristoranti gastronomici asiatici, ovvero ristoranti che cercando di portare nella città meneghina qualità e raffinatezza abbinandola a cucine asiatiche normalmente con l'appellativo di "etnico". 
Sono lontani i tempi in cui un ristorante cinese era simbolo di ingredienti di cattiva qualità e servizio dozzinale. Questi locali asiatici di nuova generazione, spesso in mano di famiglie orientali di seconda o terza generazione, sono attentissimi alle materie prime e maniacali con il servizio. 

Attenzione! Qui non parleremo ristoranti giapponesi, che in un modo o nell’altro si sono sempre distinti – almeno quelli autentici – per la qualità della loro offerta. 

Gong - Il fusion cinese di altissimo livello 

Il servizio di Gong, l'atmosfera di Gong, il cibo di Gong: ecco tutto quello che troverete in questo ristorante in Corso Concordia è l'emblema della buona cucina asiatica fusion. L'impronta cinese della proprietà - la stessa dello stellato IYO - si mescola agilmente con sapori giapponesi-europei degli chef Keisuke Koga e Guglielmo Paolucci. A tenere tutto in piedi Giulia Liu, elegantissima padrona di casa che accompagna i clienti in un viaggio gastronomico raffinatissimo, fatto di dim sum farciti di astice o ossobuco, di Storione al mojito (in foto), di tacos alla pechinese o foie gras marinato al miso. Completa la squadra il sommelier Roberto Riccardo Tornabene, un asso nella manica per le serate speciali e soprattuto se volete un percorso in abbinamento ai piatti studiati su misura. 

Gong - Oriental Attitude
Corso Concordia 8, Milano
Website

Bon Wei - L'autentica cucina cinese

cucina cinese bon wei

Eleganza e cucina cinese autentica: Bon Wei è un dono per la ristorazione meneghina, che da più di un lustro può godere di un ambiente raffinatissimo e una cucina che non smette mai di riscoprire i sapori variegati e sorprendenti della Cina. Celebre l'Anatra alla Pechinese secondo la ricetta tradizionale preparata dallo chef Guoqing Zhang. Gli ingredienti utilizzati qui sono ottimi, le cotture alleggerite e il servizio accorto. 

Bon Wei
Via Lodovico Castelvetro, 16-18
Website

Saigon - Il ristorante vietnamita colonialesaigon milano ristorante

Un nuovo arrivato in questo panorama di ristoranti asiatici di Milano molto raffinati: Saigon è della stessa proprietà del Canteen che pochi metri prima accoglie milanesi "pettinati" amanti di cocktail e cucina tex mex. Un passo in avanti importante con Saigon, che sorge proprio davanti a N°21, il brand di moda (il che ci da subito un'idea della frequentazione). Luci basse, candele, enormi ventilatori in legno e piante: vi sembrerà di cenare in un meraviglioso resort in Indocina. In menu piatti deliziosi e leggeri che ripercorrono i sapori salienti del Vietnam: i celebri involtini freschi da abbinare alla salsa di arachidi, che qui si possono ordinare di anatra, con verdure o gamberi, così come i ravioli di pasta di tapioca, serviti cotti al vapore e quasi impalpabili. La cucina ha un orientamento chiaramente healthy, ma questo non vi guasterà la degustazione, credeteci. In carta anche cocktail originali creati apposta per il Saigon con coriandolo, yuzu, sake e ingredienti orientaleggianti. Un must da prendere: il Curry di pollo servito nella noce di cocco

Saigon
via Archimede, 53
Pagina Facebook

Dim Sum - Oltre i ravioli cinesi

Dim Sum Milano Dim sum ristorante cinese milano

Luci blu che vedrete fin dalla strada e un menu che potete abbinare anche alle bollicine francesi: da Dim Sum vi sentirete straordinariamente coccolati e viziati. Da ordinare ovviamente i dim sum, i piattini che si mangiano per il brunch ad Hong Kong e che qui vengono declinati ora con astice e capesante, ora con verdure e carni pregiate. 

Dim Sum 
via Nino Bixio 29, angolo via Pisacane
Website

Thai Gallery - Il Thailandese in Porta Nuova

thai gallerythai gallery piatti

Thai Gallery, il ristorante thailandese aperto da un paio di anni in Porta Nuova, che offre due sale: una con tavoli normale e quella con tatami molto più particolare e bene decorata. Un enorme Buddha vi sorveglia mentre assaggiare i piatti che si ispirano alla tradizione thailandese, fra involtini fritti, zuppe di cocco e gamberi speziati: una cucina non per tutti ma sicuramente particolate. All'interno opere d'arte di artisti asiatici che possono non solo essere rimirate, mentre mangiate il vostro Pad Thai, ma anche acquistate.

Thai Gallery 
Piazza Alvar Aalto, Via Amerigo Vespucci 12
Website

YUM – Il filippino in Coni Zugna 

Sicuramente fra quelli di cui vi abbiamo parlato fino ad ora è il più economico, e non proprio con velleità di lusso, ma Yum si distingue per la ricercatezza degli interni e per la presentazione dei piatti, che lo rendono un ristorante filippino senza dubbio diverso dagli altri che trovate a Milano. Il ristorante è piccolissimo, quindi conviene prenotare. Da provare le scodelle di riso con carne e pesce, come il Salmon Tropical Mindanao (riso bianco con salmone crudo, mango, avocado e salsa barbecue) e l'Adobo di maiale. 

Yum - Taste of Philippines
Viale Coni Zugna 44Viale Coni Zugna 44
Website


BA Asian Mood – Cinese di classe in Washington 

Un po’ più casual BA Asian Mood, ma non per questo qui si lesina sugli ingredienti, anzi. Il costo per due persone si aggira sugli 80 euro con un calice o due di vino, e per il resto si può spaziare fra ravioli alle capasante e astice allo zenzero. In mezzo capisaldi della cucina cinese in Italia e ulteriori chicche come le zampe di gallina con soia nera fermentata dolce. Interni bianco-rossi: luminoso per pranzo e atmosfera avvolgente la sera. 

BA Asian Mood
Via Raffaello Sanzio, 22, ang. Via Carlo Ravizza
Website

 

Scoprite anche dove mangiare buoni Dim Sum a Milano

dim sum milano

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags