Blog

News e Tendenze

I migliori vini del 2013 premiati dall'Associazione Italiana Sommelier

Di FDL il

Share
I migliori vini del 2013 premiati dall'Associazione Italiana Sommelier

Sono stati consegnati all'Hotel Rome Cavalieri di Roma gli Oscar del Vino 2013, la cerimonia che assegna ogni anno i prestigiosi premi dell'Associazione Italiana Sommelier. Ad accompagnare la premiazione una cena preparata dallo chef Gianfranco Vissani

Sedici gli Oscar per altrettante eccellenze vinicole italiane, che si dividono equamente fra Nord e Sud d'Italia.

Il premio come Miglior vino rosso è andato al Bolgheri Sassicaia 2009 della Tenuta San Guido (Toscana), mentre il Miglior vino bianco è stato assegnato allo Chardonnay 2010 di Tasca d'Almerita (Sicilia).

Alla Puglia va invece il premio come Miglior vino rosato, per il Five Roses Anniversario 2011 di Leone de Castris. Il Nord invece conquista il premio come Miglior vino dolce, con il Moscato Rosa 2010 del Trentino Alto Adige.

Ex equo invece per il mondo delle bollicine: a parimerito il Franciacorta Gran Cuvée Brut 2007 Bellavista e la Gran Cuvée XXI Secolo 2007 di Cantine D'Arapri.

Il Miglior vino qualità prezzo è andato al Franciacorta Cuvée Prestige Ca' Del Bosco (Lombardia), mentre il riconoscimento per la Miglior etichetta è stato assegnato al Trebbiano d'Abruzzo Vigna Capestrano 2010 Valle Reale di Leonardo Pizzolo.

Oltre ai vini anche alcuni premi dedicati alle personalità e alle innovazioni correlata al mondo vinicolo. Riccardo Cotarella è stato premiato come Miglior enologo, mentre la Miglior enoteca è La casa del Barolo di Torino. Per la categoria Miglior Ristorante vince La Parolina di Acquapendente (TV); la Migliore Innovazione nel vino va alla Cooperativa Agricola La Guardiense di Guardia Sandramondi (BN).  Riconoscimenti anche per l'olio extravergine raccolto nel 2012; a vincere l'olio extravergine del frantoio Muraglia, quello biologico Monterisi e il Raggiolo denocciolato Felsina.

Tags