Blog

News e Tendenze

Yasuhiro Fujio è il vincitore di S.Pellegrino Young Chef 2018

Di FDL il

Share
Yasuhiro Fujio è il vincitore di S.Pellegrino Young Chef 2018

È Yasuhiro Fujio il vincitore di S.Pellegrino Young Chef 2018. Il finalista giapponese ha conquistato la giuria dei Sette Saggi con il suo piatto Across the Sea (un piatto di pesce a base di Ayu). "Grazie a tutti quelli che mi hanno supportato" ha commentato emozionatissimo: "Non mi considero il migliore del mondo, anche perché dopo aver visto all'opera gli altri finalisti, ho visto tanta bravura".

A consegnargli il premio è stato Federico Sarzi Braga, CEO di S.Pellegrino. "Cercavamo il talento emergente, abbiamo trovato talento, creatività e cultura", ha commentato Sarzi Braga. In una cerimonia ricca di emozione, i Sette Saggi hanno consegnato la busta contenente il nome del vincitore, mentre subito dopo la nomina il suo mentore Luca Fantin lo ha raggiunto sul palco per condividere con lui una vittoria meritatissima. "È stato il mio giorno", ha commentato Fujio con ironia e molta emozione.

Yasuhiro Fujio, attualmente impiegato a Le Cime a Osaka, ha "ereditato" il premio dal vincitore della scorsa edizione Mitch Lienhard, preceduto a sua volta da Mark Moriarty, vincitore della primissima edizione di S.Pellegrino Young Chef 2015. Entrambi hanno riconosciuto e sottolineato l'importanza e l'impatto positivo che la vittoria ha avuto sulle loro vite.

Non sono mancati i momenti culturali: il cantante inglese, nonché ex chef Tom Walker si è esibito durante la cerimonia finale, incantando la platea. 

Ricca di sorprese e suspence, la Cerimonia Finale è stata così suddivisa. Da 21 finalisti sono diventati 7: i Sette Saggi hanno scelto i loro young chef preferiti. Vusumuzi Ndlovu (Africa-Medio Oriente), John Rivera (Pacifico), Jake Kellie (Sud-Est Asiatico), Yasuhiro Fujio (Giappone), David Andrés (Spagna-Portogallo), David Wälti (Svizzera) e Marcin Popielarz (Europa dell'Est) hanno superato la prima selezione e hanno continuato la loro corsa verso la vittoria.

Da 7 un'ulteriore selezione ha decretato i 3 super finalisti: gli young chef Jake Kellie, Yasuhiro Fujio e Marcin Popielarz si sono giocati il titolo di S.Pellegrino Young Chef 2018. Ma è stato Yasuhiro Fujio ha portarsi a casa il premio.

S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2018: TUTTI I PREMI

Oltre al S.Pellegrino Young Chef 2018, sono stati altri due i primi ad essere stati consegnati durante la cerimonia finale.

Il primo, deciso su base popolare, ha scelto una donna. Elizabeth Puquio Landeo (Sud America) ha ricevuto il Fine Dining Lovers People's Choice Award, mostrandosi visibilmente emozionata e orgogliosa. Un grande riconoscimento che ha premiato la young chef preferita dal pubblico di appassionati e foodies di questa edizione.

Oltre al Fine Dining Lovers People's Choice Award, durante la cerimonia finale è stato consegnato anche il premio Acqua Panna - The Taste of Authenticity, assegnato dai 21 mentor e andato sempre a Yasuhiro Fujio per il grande impegno, la concentrazione e il focus dimostrati durante la gara.

A chiudere questa edizione, una cena di gala per gli ospiti curata dallo chef Massimo Bottura, intervenuto durante la cerimonia finale per parlare del suo progetto di Refettorio (recentemente aperto a Parigi e prossimamente a Napoli) e di come intenda replicarlo, perché quello che conta è la coralità. "Insieme facciamo la differenza", ha concluso chef Bottura.

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags