Ricetta

Secondi Piatti

Takoyaki (Polpettine di Polpo, Giappone)

Di FDL

Share
Takoyaki (Polpettine di Polpo, Giappone)

Come realizzare anche in casa i takoyaki, le polpettine di polpo giapponesi, uno street food amato da grandi e piccini.

Ingredienti
Ingredienti
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Secondi Piatti
  • Porzioni 4
  • Cucina Giapponese
Preparazione

Come fare i Takoyaki, le polpette di polpo Giapponesi

Tagliate l'erba cipollina ad anellini, poi fate sgocciolare lo zenzero rosso e tritatelo finemente.

Fate una pastella con la farina, il brodo dashi, l'uovo, sale e lo zucchero sbattendo con le fruste elettriche.

Appena la pastella e ben liscia e senza grumi versatela in un recipiente con beccuccio.

Tagliate il polpo bollito a pezzetti non più spessi di 1 cm.

Scaldate una piastra per takoyaki e ungetela per bene con l'olio, in modo di evitare che la pastella si attacchi durante la cottura.

Appena la piastra è ben calda versate il composto negli stampini.

Aggiungete 1-2 pezzetti di polpo in ogni stampino, un poco di erba cipollina e il beni shoga.

Appena la pastella sul fondo degli stampini inizia a cuocere girate un poco le palline con uno stecchino lungo e aggiungete ancora un poco di pastella rimanente in ogni stampino in modo di coprire gli ingredienti e formare una pallina.

Poi continuate a girare le palline.

Appena hanno assunto una bella doratura toglietele dalla piastra e mettetele su un piatto da portata.

Cospargete di salsa takoyaki, alghe aonori e i fiocchetti di tonno.

Accompagnate con la maionese.

Tags