Blog

Agenda

Birra del Borgo 2018: a Borgorose torna l'evento per i beer lovers

Di il

Share
Birra del Borgo 2018: a Borgorose torna l'evento per i beer lovers

Come ogni anno, è arrivato quel momento di inizio estate in cui la birra sgorga fredda e buonissima in quel di Borgorose in provincia di Rieti, tra arte, cibo, concerti e quel clima conviviale che mette il buonumore a tutti.
Dal 1 al 3 giugno Birra del Borgo spegnerà la tredicesima candelina di compleanno e il nuovo programma di Birra del Borgo Day promette benissimo.

Ad allietare i palati brassicoli ci saranno 130 spine di 40 birrifici, più o meno giovani tra cui spuntano, oltre alla padrona di casa, Birra del Borgo, realtà interessanti come il birrificio Collerosso, mentre a stuzzicare le papille saranno invece Trapizzino, Gabriele Bonci - che promette sorprese con l’etichetta de L’Osteria di Birra del Borgo - il poliedrico ristorante Porto Fluviale e Quelli del Bombetta, che porteranno il mitico street food pugliese di capocollo di maiale ripieno con formaggio canestrato.
E poi il grande nome, quello di chi in questi ultimi anni ha portato a casa importantissime vittorie contadine grazie alla risonanza delle sue tre stelle Michelin: Niko Romito sarà presente con il suo progetto “PANE” per far ridare nuova linfa al pane e ai grandi sughi della tradizione. Ragù, baccalà e pomodoro saranno tra i semplici e diretti protagonisti della manifestazione.

Il birrificio, che in tutti questi anni è cresciuto con i prodotti classici, ma si è fatto conoscere anche per esperimenti più azzardati e spesso riusciti, come ogni anno anche in questo presenterà una nuova creazione.
A fare gli onori di casa quest'anno ci sarà la Lost Barrel, la nuova follia di Leonardo Di Vincenzo: un’Imperial Russian Stout a cui viene aggiunto, dopo due anni di maturazione in botte, il 7% di aceto balsamico. Insomma, una birra dalla complessità che promette di essere stupefacente.

Non mancheranno concerti, corsi e laboratori che quest’anno si avvarranno dell’esperienza anche dei ragazzi del Jerry Thomas, tra i migliori cocktail bar del mondo.
Ostriche, formaggi e l’immancabile sforzo di Leonardo, fondatore del birrificio, che ancora una volta proverà ad assottigliare il divario che c’è ancora tra mondo del vino e mondo brassicolo.

Anche quest’anno, quindi, è tempo di feste, di odore di prato, buon cibo e ottime birre: dopo un maggio un po' cupo, i primi giorni di giugno sono un ottimo voltapagina che potrà essere di sole oppure di pioggia.
 

Cosa Birra del Borgo day
Quando 1-2-3 giugno
Dove Borgorose (RI)
Info facebook.com

 


 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

 

 

Tags