Blog

Agenda

Champagne in Villa. 60 etichette in degustazione alla Villa reale di Monza

Di il

Share
Champagne in Villa. 60 etichette in degustazione alla Villa reale di Monza
Foto PHOTO LACHLAN HARDY/FLICKR

Un'occasione da non perdere per gli appassionati di Champagne. Lunedì 22 ottobre, alla Reggia di Monza si terrà "Champagne in villa. Il perlage reale", una degustazione aperta al pubblico organizzata da Aspi - Associazione della Sommellerie professionale italiana - con oltre 60 etichette.

Nella splendida cornice della Villa Reale di Monza dalle 14.30 alle 20.00 si alterneranno racconti, seminari, tavole rotonde e assaggi guidati del più famoso vino francese.
Ad aprire l’evento, dalle 14.30 alle 15.30, il seminario “I Racconti dei vigneron: storie appassionate narrate dagli stessi produttori”. I vigneron Jacky Chaput, Corinne Falmet, Séverine Leboeuf, Marie Tassin e Marc Augustin riveleranno i segreti delle loro cantine, le tecniche di produzione e le specificità del loro prodotto.

Dalle 15.30 alle 20.00 si aprirà la degustazione di oltre 60 etichette con la guida esperta dei sommelier professionisti di ASPI.  Tra i protagonisti: Jacques Chaput, Christophe, Michel Falmet, Alain Leboeuf Fumey-Tassin /Marie Tassin, Secondé-Simon Grand Cru, Lionel Benoit, Infinite 8, Proy-Goulard, Bernard Naudé, Florent Viard Premier Cru, Michel Marcoult, Augustin Biodinamico, Léguillette Romelot, Bernard & Sebastien Bijotat, Gobillard, Emmanuel Guerin R.M., Barbier-Louvet R.M., Bernard Robert, Alexandre Penet, Waris Hubert, A.D. Coutelas, J. Henri Quenardel, Pommery.

Il banco d’assaggio è aperto al pubblico al costo d’ingresso di 30 euro. Per i soci ASPI e per gli studenti degli Istituti alberghieri è prevista una tariffa agevolata rispettivamente pari a 20 euro e 10 euro.

La vendemmia 2018: un'ottima annata

Come segnalato dal Bureau du Champagne Italiache rappresenta nel nostro Paese il Comité Champagne (cioè l'Ente che tutela la Denominazione e tutti i suoi attori) la vendemmia 2018 è stata fuori dal comune perché, dopo un inverno particolarmente piovoso, da aprile in Champagne si è registrato un soleggiamento e temperature ampiamente superiori alla media decennale.

Grazie a questo clima, il vigneto è evoluto rapidamente, la fioritura e la successiva maturazione hanno beneficiato di condizioni ideali e, al momento della vendemmia, i grappoli erano numerosi, con un perfetto stato sanitario e una ricchezza aromatica e di zuccheri ben al di sopra della media. Queste condizioni climatiche e la qualità dei mosti sono di buon auspicio per le future cuvée: la speranza è che le degustazioni del prossimo inverno e primavera confermino il millesimo eccezionale.

Cosa: Champagne in Villa
Quando: 22 ottobre 2018 dalle 14.30 alle 20.00
Dove: Villa Reale di Monza - viale Brianza 1, Monza

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags