Blog

Agenda

Chef al Massimo: artigiani del gusto e della carne a Monzuno

Di FDL il

Share
Chef al Massimo: artigiani del gusto e della carne a Monzuno

Torna Chef al Massimo, la manifestazione che ogni estate riunisce chef, macellai e produttori per una giornata di buona cucina a Monzuno (Appennino tosco-emiliano). È qui che la famiglia Zivieri ha l'omonima macelleria, punto di riferimento per la qualità della carne, l'artigianalità dei salumi e la sostenibilità della filiera. Chef al Massimo nasce cinque anni fa in onore di Massimo Zivieri, prematuramente scomparso a 37 anni: per ricordarlo artigiani del gusto, dall'Emilia ma anche fuori confine, si ritrovano per cucinare le carni firmate Zivieri.

Dalle 10 di mattina le vie del paese si animano di entusiasmo e sapori, profumi di brace e convivialità. Per partecipare bisogna acquistare uno dei quattro menu disponibili, che vi danno la possibilità di girare tra gli stand e assaggiare i piatti di diversi chef. Qualche esempio? Gianluca Esposito, di Eataly Roma, propone gli Gnocchi alla romana con agnello alla vaccinara. Mentre Carlo Piasentin, del ristorante Novecento all'Isola di Palazzolo della Stella (provincia di Udine), prepara un Orzotto con fagioli di montagna, mora romagnola, brovada.

Si va da piatti più tradizionali e rassicuranti, come le lasagne o i ravioli del plin, ad altri come la Battuta al coltello di capriolo, acqua alla salvia, pinzimonio e limone ghiacciato o le Cozze ripiene di macinato di bovino piemontese. Grande protagonista, ovviamente, la carne (e la tradizione culinaria) regionale: difficile scegliere tra il Maialino di mora romagnola porchettato o la Pizza CCCP (cotica croccante cipolla peperoni) di Berberè

Cosa Chef Al Massimo

Quando domenica 7 settembre

Dove Monzuno (BO)

Web www.chefalmassimo.it

Info 335202403, info@macelleriazivieri.it

Tags