Blog

Agenda

Gli eventi enogastronomici da non perdere a ottobre

Di il

Share
Gli eventi enogastronomici da non perdere a ottobre

Con il mese di ottobre entriamo nel vivo dell'autunno e della stagione gastronomica. Le giornate sono ancora belle, ma l'aria più fresca mette un certo appetito. I palati gourmand trovano grandi soddisfazioni e possono essere accontentati in occasione di tanti appuntamenti golosi.

Venite a scoprire gli eventi enogastronomici da non perdere a ottobre

S.Pellegrino Young Chef, finale regionale | Milano, 21 ottobre

Manca poco al grande giorno. I finalisti della region Italia e Sud Est Europa si sfideranno a Milano, il 21 ottobre, in occasione della finale regionale di S.Pellegrino Young Chef, il concorso che cerca i giovani chef più talentuosi del mondo e premia il migliore. I dieci finalisti (qui trovate l'elenco completo) verranno valutati da una giuria d'eccezione, composta da: Pino Cuttaia, Matias Perdomo, Antonia Klugmann, Marianna Vitale, Janez Bratovž, Ana Grgić, Oana Coantă. Il vincitore si sfiderà con i finalisti provenienti delle altre 11 regioni del mondo, nel corso della Grand Finale in programma nel 2020. Vi ricordiamo che potete votare il Fine Dining Lovers Food For Thought Awars.

LSDM | Paestum (Salerno), 1 e 2 ottobre

Torna a Peastum, negli spazi dell'Hotel Savoy, LSDM - Le Strade della Mozzarella, l'evento ideato da Barbara Guerra e Albert Sapere, sponsorizzato da S.Pellegrino e Acqua Panna. Appuntamento l'1 e il 2 ottobre per la dodicesima edizione del congresso, che coinvolge 34 grandi protagonisti della scena gastronomica contemporanea - tra chef, maestri pizzaioli, pasticcieri e maître - saranno chiamati a riflettere sul futuro della gastronomia in termini di sostenibilità. Il tema di quest'anno è "Il futuro della cucina, etica, sostenibilità, estetica". Qui trovate il programma completo.

Chef Stellati all'Hub di Identità Golose | Milano, dal 2 al 29 ottobre

Proseguono le cene gourmet all'hub di cucina internazionale di Identità Golose Milano (in via Romagnosi 3). Gli chef attesi? Si comincia con Roy Caceres, chef colombiano del Metamorfosi di Roma (dal 2 al 5 ottobre). Poi, in occasione del primo compleanno dell'hub, l'8 ottobre è di scena una speciale cena a otto mani, che vede protagonisti Moreno Cedroni, Franco Pepe, Andrea Ribaldone, Alessandro Rinaldi. Si prosegue con la cucina di Maria Cicorella e Antonio Zaccardi del Pashà di Conversano (una stella Michelin), dal 10 al 12 ottobre. Si passa quindi ai sapori veraci dei piatti di Lino Scarallo, stella Michelin di Palazzo Petrucci a Napoli, all'hub dal 16 al 18 ottobre. Mentre dal 23 al 26 ottobre è il turno dello chef stellato Marco Stabile, direttamente dall'Ora d'Aria di Firenze, Si chiude il mese con un appuntamento speciale, la cena a quattro mani che vede coinvolti Paolo Lopriore e Gianluca Gorini, il maestro con il suo allievo prediletto, in calendario il 29 ottobre

Fiera internazionale del Tartufo d'Alba | Dal 5 ottobre al 24 novembre

Torna puntuale ogni anno ad animare l'autunno delle Langhe la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba. Il prezioso re de bosco è protagonista assoluto dal 5 ottobre al 24 novembre. Come sempre, appuntamento goloso - giunto all'89ma edizione - prende vita tra tanti eventi e attività. Qui trovate il programma completo.

Chocolate Show | 5-6 ottobre, Milano

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Artico Gelateria (@artico_gelateria) in data:

Dopo il fortunato Pistacchio Day della scorsa estate, nelle gelaterie Artico di Milano (via Dogana e via Porro Lambertenghi) torna uno degli appuntamenti più golosi dell'anno, giunto all'ottava edizione: il Chocolate Show. Per l'occasione, oltre trenta gusti verranno declinati al cioccolato griffato Amedei: dal fondente al Barolo chinato al cioccolato al latte, cocco, fiori di arancio e acqua di rose. 

Avant-Garda | 6-7 ottobre, Toscolano Maderno (Brescia)

Si chiama Avant-Garda ed è la prima festa-congresso completamente dedicata all'alta cucina sul Lago di Garda, in programma il 6 e 7 ottobre a Toscolano Maderno.

Organizzata da ItaliaSquisita, la manifestazione riunirà chef, pasticceri, pizzaioli e mixologist per la prima volta insieme in un unico evento sulle sponde bresciane del Garda. Ecco allora una festa sul lago a Villa Zani (il 6 ottobre) e un congresso nella Valle delle Cartiere (il 7 ottobre), con cuochi d'avanguardia e produttori locali.

Il territorio gardesano con i suoi prodotti tipici e suoi artigiani sarà il vero protagonista della due giorni. Un'area sempre più al centro di sperimentazioni gastronomiche, terreno fertile per i nuovi interpreti della cucina. 

Per la festa di domenica 6 ottobre sono attesi oltre 30 professionisti, che si alterneranno nella preparazioni dei piatti porposti in degustazione. Il ricavato andrà a favore del progetto di conservazione della trota di lago con la onlus APD La Fario Z.P.S.

Alle ore 10 di lunedì 7 ottobre, invece, nella Valle delle Cartiere di Toscolano Maderno comincerà il primo congresso di ItaliaSquisita: chef, produttori, giornalisti ed esperti del settore si riuniranno nelle sale del Museo della Carta per discutere delle nuove tendenze e sperimentazioni nell'ambito dell'alta cucina. 

All'evento parteciperanno 5 chef gardesani e 5 chef “forestieri”, confrontandosi sull'uso di prodotti tipici del Lago di Garda (limone, olio extravergine, capperi, zafferano e pesce di lago). Tra gli chef gardesani sono attesi Stefano Baiocco di Villa Feltrinelli, Leandro Luppi di Vecchia Malcesine, Alfio Ghezzi (che presto aprirà il suo nuovo ristorante al Mart di Rovereto), Peter Brunel di PB Ristorante Gourmet, appena aperto a Arco e Annalisa Borella (consulente di pasticceria).

Tra gli chef "fuori sede", ecco Cristiano Tomei de L'Imbuto (LU), Iside De Cesare de La Parolina (VT), Paolo Lopriore de Il Portico (CO), Terry Giacomello di Inkiostro (PR), Moreno Cedroni de La Madonnina del Pescatore (AN). 

Parafernalia Mediterranean Bar by Postrivoro | 19 ottobre, Imola

Aprirà per una sola sera il Parafernalia Mediterranean Bar siglato Postrivoro, il collettivo che dal 2012 crea eventi su misura per amanti del fine dining. Appuntamento il 19 ottobre al Carburo Garage Gourmet Bar dell’Autodromo di Imola, dove si incontreranno il mixologist Oscar Quagliarini, lo chef Allen Huynh e Morena Andalò, ristoratrice dall’anima punk che per l’occasione vestirà i panni della dj. 

Il fil rouge della serata? Lo spirito mediterraneo di Gin Mare che verrà interpretato nelle creazioni di Quagliarini e Huynh. Come sempre, i posti sono solo 50 (il costo è di 90 euro, prenotazioni su www.postrivoro.it, email: prenotazioni@postrivoro.it).

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags