Blog

Agenda

In Vetta con Gusto 2017: i grandi chef in vetta alle Dolomiti

Di FDL il

Share
In Vetta con Gusto 2017: i grandi chef in vetta alle Dolomiti
Foto Andre´ Scho¨nherr

L'Alta Badia si riconferma una delle mete gastronomiche più interessanti, attive e vivaci d'Italia.

Per l'estate 2017 torna In Vetta con Gusto, la nona edizione del festival che porta l'alta cucina sulle Dolomiti, abbinando a otto chef stellati altrettanti rifugi dove, fino a fine stagione, si potrà mangiare un loro piatto al prezzo standard di menu. Novità di quest'anno è che a ognuno è stato assegnato un colore: un divertente reminder a mangiare il più colorato, valorizzando la biodiversità del proprio territorio d'origine, che permetterà agli escursionisti di fare un percorso dalle tante sfumature.

Ecco l'elenco completo di chef, piatti e rifugi partecipanti:

Norbert Niederkofler (St. Hubertus – Relaix & Chateaux Hotel Rosa Alpina, 2 stelle Michelin), rifugio Lée
COLORE BIANCO - Mangianeve (mousse di yogurt del maso, coulis di lamponi e croccantino)

Matteo Metullio (La Siriola – Hotel Ciasa Salares, 1 stella Michelin), rifugio Pralongiá 
COLORE GIALLO - Gnocchi di patate allo zafferano su crema di peperoni gialli bruciati, profumo di limone, insalata di rape gialle e chips di polenta

Nicola Laera (La Stüa de Michil – Hotel La Perla, 1 stella Michelin), rifugio Col Alt
COLORE BLU - Capesante scottate su testina di vitello, cipolla rossa all’agro, carote viola e jus al cassis

Nicola Portinari (La Peca, 2 stelle Michelin), rifugio Jimmy
VERDE SCURO - Raviolo aperto con ragout di cervo al melone e salsa al cassis

Giancarlo Perbellini (Casa Perbellini, 2 stelle Michelin), rifugio I Tablá
VERDE CHIARO - Crema di riso e sedano fredda, coregone affumicato, crostoni e olio crudo

Giancarlo Morelli (Pomiroeu, 1 stella Michelin), rifugio Crëp de Munt
COLORE VIOLA - Lombatina di cervo candita al rabarbaro e senape con cubi di polenta bianca

Sebastiano Lombardi (Il Pellicano, 1 stella Michelin), rifugio Mesoles COLORE ARANCIONE - Baccalà croccante su crema di patata e carote e cipollotto, cime di rapa  caramello di lampone

Cristina Bowerman (Glass Hostaria, 1 stella Michelin), rifugio Bioch
COLORE ROSSO - Tagliatelle con succo di rapa rossa, pesto di erbe locali e noci grattugiato

Per ogni piatto è stato pensato l'abbinamento un vino dell'Alto Adige - attenzione a non fare troppe tappe, alla fine bisogna ritornare a valle.

Cosa In Vetta con Gusto

Quando estate 2017

Dove Alta Badia

Web www.altabadia.org

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags