Blog

Agenda

Slow Fish 2015: la grande festa del pesce sostenibile torna a Genova

Di FDL il

Share
Slow Fish 2015: la grande festa del pesce sostenibile torna a Genova
Foto Slow Fish

Settima edizione per Slow Fish, la festa del mare  ma soprattutto del consumo consapevole. Dal 14 al1 17 maggio al Porto Antico di Genova si parlerà di pesca, consumi e ambiente: così vuole Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, che parla di un necessario cambio di rotta per quanto riguarda il mare e il nostro atteggiamento nei suoi confronti. 

Per questo motivo in questa settima edizione saranno tantissimi i laboratori: 21 esperti, tra chef famosi e artigiani, guideranno il pubblico attraverso degustazioni e vere e proprie lezioni. Ad alcuni incontri parteciperanno anche pescatori e biologi marini, per un approfondimento su tematiche ambientali, che stanno sempre più a cuore anche all'alta cucina. "Dobbiamo cambiare rotta, dobbiamo avere una visione più lunga del nostro passaggio terreno e pensare soprattutto alle future generazioni, a cui la nostra sta negando privilegi di cui stiamo godendo": così Petrini parla della manifestazione che vide gli albori 11 anni fa. 

Come sempre la festa è anche un'ottima opportunità per godere del panorama gastronomico internazionale: tanti gli appuntamenti a tavola con grandi chef come Moreno Cedroni (il 13 maggio), Luciano Zazzeri (La Pineta) e Barceloneta Cuina, gruppo di chef spagnoli della Barceloneta (quartiere popolare di Barcellona) che promuove pescato locale e tutela delle tradizioni culinarie. Domenica si chiude con un pranzo a cura di Luca Collami (Baldin), Gigi Megliola e Fabrizio Barraco, chef e patron del ristorante salentino di Torino Bastimento.

E se volete rendervi conto di cos'è Slow Fish date un occhio alla gallery dell'ultima edizione.

Cosa Slow Fish

Quando dal 14 al 17 maggio 2015

Dove Porto Antico di Genova

Web slowfish.slowfood.it

Tags