Blog

Agenda

Teruar, arriva in Sicilia il festival del vino "etico" e naturale

Di il

Share
Teruar, arriva in Sicilia il festival del vino "etico" e naturale
Foto Pixabay - wiggijo

Un evento dedicato al "vino etico" e ai suoi produttori. Si terrà a Scicli, dal 17 al 20 maggio 2019 la prima fiera del vino naturale della Sicilia Orientale.

Organizzato dall'associazione culturale Arsura, Teruar - Fiera del Vino Etico, mette al centro la figura del vignaiolo e l’idea di viticoltura etica: una produzione biologica o biodinamica, non intensiva, sostenibile, rispettosa della natura e della tradizione, ma sempre con uno sguardo al futuro.

Il nome della fiera deriva dal francese Terroir, una parola intraducibile in italiano, ma che indica l’insieme di fattori naturali, territoriali e di buone pratiche messe in atto da un artigiano della viticoltura nella coltivazione della sua terra. La pronuncia della parola francese in Sicilia assume un suono molto più duro, che ne intensifica anche il senso.

L'appuntamento si svolge nell'affascinante location dell'ex Convento del Carmine, splendido esempio del Barocco siciliano, e vedrà protagonisti 50 viticoltori con circa 150 etichette.

L’evento si divide in due momenti: dal 17 al 19 maggio circa 2000 appassionati potranno incontrare i vignaioli ed esplorare il loro modo di fare vino. Il 20 maggio sarà la volta degli addetti ai lavori, una giornata dedicata a produttori, distributori e sommelier, che potranno degustare il vino etico. 

Obiettivo della manifestazione, dimostrare che il vino prodotto nel rispetto della natura regala genuinità e una varietà di sapori e profumi non prestabiliti o prevedibili. Insomma, il vino etico come frutto di uno scambio alla pari tra uomo e natura.
 

Cosa: Teruar, Fiera del Vino Etico

Dove: Scicli

Quando: dal 17 al 19 maggio

Info: Sito

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags