Blog

Agenda

Wine&Thecity: Napoli a tutto vino, tra arte, musica e design

Di il

Share
Wine&Thecity: Napoli a tutto vino, tra arte, musica e design
Foto Courtesy of Wine&Thecity

Torna puntuale ad accendere il maggio partenopeo e spegne dodici candeline Wine&Thecity, la kermesse che anima tanti e diversi luoghi di Napoli, tra eventi diffusidegustazioni all'insegna del crossover culturale, ideata da Donatella Bernabò Silorata. Come sempre, verrà celebrata la creatività urbana e il buon vino: un connubio vincente che coinvolgerà tutta la città. 

L'appuntamento con l'edizione 2019 è dal 9 al 18 maggio. Il tema? Nell'anno del cinquantesimo anniversario dell'allunaggio, il filo conduttore della manifestazione non poteva che essere La luna come anelito e conquista, ma anche come musa ispiratrice di poeti, filosofi e scrittori. Un'ebbrezza creativa, come recita il claim di Wine&Thecity, che si tradurrà in itinerari tematici che vedranno protagonista l'incontro del vino con l’arte, la letteratura, il design e la lirica

Tra le novità di quest'anno, la distribuzione degli eventi in calendario, che per la prima volta si articoleranno in appuntamenti verticali che scandiranno ogni momento della giornata, da mattino a sera. Tanti gli spazi della città che, per l'occasione, diventeranno teatro di degustazioni: dai palazzi storici agli atelier di artisti e designer, dai musei ai wine bar, passando per luoghi pubblici come i giardini. 

Foto: Courtesy of Wine&Thecity

Wine & TheCity | Gli eventi da non perdere

Tra le iniziative da non perdere, a partire dal 9 maggio, in piazza dei Martiri, la video-installazione site specific Across the Moon di Alessandra Franco, mentre per il gran finale, il 18 maggio, gli ingredienti sono la luna piena e la spiaggia del Bagno Sirena di Posillipo. E ancora, trekking nell'Antica Vigna di San Martino per ammirare la luna al telescopio in compagnia dell’astrofisico Gianluca Masi, la lettura di poesie di Franco Arminio e il debutto dello smart-artist Lys, con la mostra Apocalyptic moon.

Il 14 maggio, invece, aprirà le sue porte alla kermesse l'Osservatorio Inaf di Capodimonte, per una serata che vedrà duettare i grandi vini con la scienza. Al Teatro di San Carlo, poi, sarà di scena Opera Wine Lab, un progetto inedito, che coniuga conoscenza dell’opera e cultura del vino, con una serie di appuntamenti esperienziali per esplorare i cinque sensi attraverso l’ascolto, la voce, il palato, il naso e il movimento del corpo.

A scandire la kermesse, tante etichette provenienti dalle cantine di tutta Italia, tra cui le bollicine di montagna dell’Istituto Trentodoc, che saranno protagoniste della degustazione in programma il 9 maggio allo storico Caffè Gambrinus.

Tra gli chef coinvolti, il bistellato Gennaro Esposito della Torre del Saracino di Vico Equense e Luigi Salomone. Non mancheranno nomi di noti pizzaioli, tra cui i napoletani Gino Sorbillo, Ciro Salvo e Ciro Oliva, l'aquilana Marzia Buzzanca e Luca Pezzetta da Roma.

Foto: Courtesy of Wine &Thecity

Cosa: Wine&Thecity

Dove: Napoli (evento diffuso in città)

Quando: dal 9 al 18 maggio 2019

Info: Sito

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags