Blog

Lo voglio

Carlo Cracco apre lo shop online e punta sui dolci

Di il

Share
Carlo Cracco apre lo shop online e punta sui dolci

Da Cracco in Galleria alle case di tutti gli italiani. Lo chef Carlo Cracco inaugura lo shop online con i prodotti che portano la sua firma. Sul sito, da oggi, sarà possibile comprare soprattutto creazioni di pasticceria, ma anche libri di ricette, distillati ed esperienze gastronomiche. 

Un lancio, quello del sito dedicato allo shopping online, che riprende la filosofia di Cracco, che da due anni - con il suo trasferimento in Galleria Vittorio Emanuele II - ha iniziato a diversificare la sua proposta, con uno spazio che non è solo ristorante fine dining, ma anche bistrot, caffè e pasticceria, per ogni momento della giornata. Insomma, un luogo di incontro dal piglio gourmet, nel celebre Salotto di Milano.

Dopo l'apertura di Carlo e Camilla in Duomo, lo chef compie un ulteriore passo: con lo shop online, infatti, griffa una serie di prodotti che riflettono la raffinatezza, l'originalità e la vocazione alla qualità in pieno Cracco style. Per sei mesi tutti gli articoli saranno acquistabili anche su Amazon, in partnership con il progetto Amazon Campus Challenge, che si propone l'obiettivo di avvicinare il mercato dei prodotti artigianali al mondo della vendita online.  

I prodotti di Cracco in vendita sullo shop online

Cracco punta sulle creazioni dolci del pastry chef di casa Marco Pedron, ma non dimentica il salato. Ecco allora prodotti come l'olio di oliva extravergine, i capperi, l'origano, le olive in salamoia, la passata di pomodoro e i pelati.

E ancora, uva passa, tè, tisana e l'Amaro Bianco, ottenuto dalla distillazione di infusi di erbe e piante aromatiche, privo di colori e coloranti. Figlio di una ricerca durata un anno, rappresenta il primo liquore della linea dei Distillati Cracco. Ideale a fine pasto per "armonizzare le diverse sensazioni organolettiche perché restino un’esperienza memorabile", spiega lo chef. 

Sul fronte della pasticceria, l'offerta è ben variegata. Ecco allora i Baci di Cracco ideati da Pedron, che riprendono i tradizionali baci di dama, stravolgendone la ricetta con gusti nuovi. Ma anche i Cioccolatini assortiti, dai più classici a quelli a base di lampone e arancia. E ancora, ci sono i biscotti al burro, declinati in gusti quali cioccolato, mandorla e nocciole, perfetti per accompagnare un caffè o un tè.

Non mancano le creazioni dolci pensate per San Valentino, a partire dai Baci di Cracco di San Valentino, un'unica frolla alle mandorle e due farciture differenti, al gianduia e al passion fruit - due gusti ripresi anche nel ripieno del Dolce di S. Valentino, ideato per due persone e ricoperto di glassa al cioccolato. E ancora, per la festa degli innamorati lo chef propone i Cioccolatini di San Valentino fondenti al lampone. Tutto pensato ad arte, per coccole dolcissime. 

A proposito di San Valentino, state cercando la location perfetta per una cena romantica? Ecco i ristoranti che propongono menu ad hoc per la sera del 14 febbraio

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags