Blog

Lo voglio

Liberi di bere, in libreria un classico di Leon D. Adams

Di il

Share
Liberi di bere, in libreria un classico di Leon D. Adams

È stato pubblicato da Mondadori Electa il libro Liberi di bere. No, non si tratta di una semplice guida per amanti del vino alle prime armi, bensì di un classico tra gli appassionati, scritto da Leon D. Adams, il maggior esperto di vini in America di sempre, ed uscito con il titolo originale The Commonsense Book of Wine.

Il volume racconta il vino nelle sue molteplici letture: bevanda più antica del mondo dalla valenza spesso sacra, medium più comune di convivialità...

Cioè che vi colpirà leggendolo è certamente l'attualità delle tematiche affrontate nelle pagine. La prima edizione del libro è infatti datata 1958, anche se nel tempo - fino agli anni Novanta, l'autore è scomparso nel 1995 - ne sono uscite innumerevoli edizioni aggiornate.

«Sono un instancabile crociato del vino», ha affermato in diverse occasioni mister Adams. Tra le sue battaglie più note quella a favore del suo utilizzo quotidiano, un approccio che deve molto agli antichi usi europei e che vede il vino protagonista della tavola, capace di valorizzare i piatti a cui viene abbinato.

Lasciandosi trasporare dalle parole appassionate dell'autore, il lettore sarà in gredo di apprendere conoscenze di base per gustare la bevanda con logica, consapevolezza e spontaneità.

Liberi di bere
Leon D. Adams
Mondadori Electa
16,90 euro

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags