Blog

Lo voglio

La collezione di tableware che strizza l'occhio alla storia

Di il

Share
La collezione di tableware che strizza l'occhio alla storia

Se detestate lo stile minimal proprio del design scandinavo, apprezzerete questa collezione di stoviglie e cristalli.

La nuova linea di tableware Vieux Luxemburg Brindille, firmata Villeroy&Boch, è in grado di dare, nella sua essenzialità, un tocco vintage alla cucina. La fantasia che appare infatti su piatti, tazze e tazzine, raffigura il classico e raffinato ramo di fiori blu Brindille, già utilizzato dai fratelli Boch nel 1768, reinterpretato ora in una versione contemporanea con cui si ripropone al pubblico (su porcellana decorata con tecnica litografica, lavabile in lavastoviglie e utilizzabile al microonde).

Questo particolare decoro del XVIII secolo comparve per la prima volta dipinto a mano su piatti in grès porcellanato nella fabbrica della famiglia Boch di Septfontains, in Lussemburgo. Da qui deriva il loro nuovo nome. 

E questi fiorellini tondeggianti abbandonano il colore ma non la loro forma anche sui cristalli: con i bicchieri abbinati Vieux Luxemburg Brindille, il servizio si completa. 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags