Blog

Lo voglio

Sandrink, arriva l'app per ordinare cibo e bevande sotto l'ombrellone

Di il

Share
Sandrink, arriva l'app per ordinare cibo e bevande sotto l'ombrellone
Foto Unsplash

Il caldo, la sete, le file chilometriche sotto il sole per ordinare una bibita fresca o qualcosa da mangiare. Tutti ci riconosciamo in questa esperienza che, ogni estate, siamo costretti a sopportare. Ma è nata una app che stravolge il modo di consumare cibo e bevande in spiaggia.

Si chiama Sandrink ed è la nuova applicazione mobile, ideata per dispositivi IOS e Android, per ordinare cibo e bevande sotto l’ombrellone, stando comodamente seduti sul proprio lettino.

L’app permette di consultare il menu offerto dal bar dello stabilimento balneare, ordinarlo con un click, indicando il numero di ombrellone in cui si sta sostando e scegliere anche il metodo di pagamento preferito: direttamente dall’app o in contanti alla consegna.

“L’app è nata l’anno scorso da un'esigenza personale – spiega Dario Nobile, uno degli ideatori di Sandrink - quella di poter godere della spiaggia a 360 gradi, senza dover fare file ai bar e sotto il sole”.

Dietro questa idea c’è un gruppo di amici composto da imprenditori e programmatori con esperienze lavorative diverse, tutti romagnoli. “L'obiettivo è diventare un punto di riferimento della ristorazione estiva “fast” sia per i turisti che per gli operatori dei bar e degli stabilimenti sulle spiagge italiane”, prosegue Nobile.

Il progetto è nato con lo scopo di incentivare il consumo di cibi e bevande in spiaggia, rendendo questa esperienza il più confortevole possibile e rilassante per i bagnanti. Gli stabilimenti che aderiscono all’iniziativa ricevono, inoltre, pubblicità che permette loro di aumentare la propria visibilità sui canali di comunicazione utilizzati dalla app stessa.

Grande attenzione al tema del rispetto ambientale: “Ci dedichiamo ad una sensibilizzazione sia dei clienti che dei proprietari dello stabilimento balneare - afferma Nobile - invitando all’uso di materiale biodegradabile e alla cura del servizio di pulizia della spiaggia”.

Un'app che guarda al presente, nonostante il caldo si sia fatto attendere quest'anno, ma anche al futuro: l'idea è di entrare, in un secondo momento, nei mercati esteri e diventare un punto di riferimento per le vacanze di tutti.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags