Blog

Dritte in cucina

Smaltire l'olio da frittura in poche semplici mosse

Di FDL il

Share
Smaltire l'olio da frittura in poche semplici mosse

Come buttare l’olio da frittura? Siamo piuttosto sicuri che molti di voi non saprebbero rispondere correttamente a questa domanda. 

Specifichiamolo subito: non si può buttare nel lavandino o nel water, neanche quando si è raffreddato. 

Lo smaltimento dell’olio di frittura è infatti molto delicato: non può essere gettato negli scarichi di casa perché altamente inquinante. Sbagliatissimo anche gettarlo nei bidoni dell’immondizia, come fanno in molti, senza nessun accorgimento. 

COME BUTTARE L'OLIO DA FRITTURA NEL MODO CORRETTO

Il modo migliore per smaltire l’olio di frittura è avere un piccolo contenitore sul terrazzo da adibire alla raccolta dell’olio - ovviamente una volta che si è raffreddato. Quando il contenitore sarà pieno portatelo nei punti di smaltimento della vostra città, o nelle cosiddette isole ecologiche che hanno i bidoni adibiti alla raccolta dell'olio, da cui poi sarà riciclato nel modo migliore. 

Se non riuscite a portare l’olio nelle apposite isole - perché molto lontane da casa vostra - e avete un ristorante o un bar vicino casa chiedete al gestore di poter versare l’olio di frittura nel loro contenitore. 

E se non avete un terrazzo, o contenitori adatti a stoccare l’olio di frittura, mentre aspettate di smaltirlo a dovere provate con questa praticissima idea di America’s Test Kitchen.

Tutto quello che vi servirà sono delle buste di plastica.


 

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags