Blog

Dritte in cucina

Ripieni di carne o con ricotta e spinaci. Come fare i cannelloni

Di FDL il

Share
Ripieni di carne o con ricotta e spinaci. Come fare i cannelloni
Foto © StockFood / Kopcok, Darina

I cannelloni sono un formato di pasta di forma cilindrica, che viene riempito con una farcitura. I ripieni più utilizzati sono a base di carni macinate o di ricotta e spinaci. Nelle Marche ed in Umbria i cannelloni sono un formato di pasta fresca all'uovo. I

I cannelloni sono poi coperti di sugo di pomodoro o con salsa besciamella e cotti al forno. Il formaggio grattuggiato in superficie, permette di creare una buonissima crosticina dorata e croccante. Ma vediamo più nel dettaglio come cucinare i cannelloni.

La pasta per i cannelloni

I cannelloni sono commercializzati sia nella versione precotta sia nella versione che necessita di una lessatura. I cannelloni sono solitamente formati da rettangoli di pasta all'uovo simili a quelli con cui si preparano le lasagne ma di formato più piccolo e arrotolati su se stessi per contenere il ripieno. La preparazione è la stessa e gli ingredienti sono farina, uova e acqua. Se, invece, avete a disposizione la pasta per le lasagne, a forma di rettangoli, basterà mettere la pasta sul piano di lavoro, inserire il ripieno con una sac a poche e poi tagliare "a misura" e arrotolare la pasta su se stessa. 

Come fare la pasta fresca per i cannelloni

Per fare la pasta fresca in casa per i cannelloni, mettete in una ciotola capiente la farina e le uova. Impastate con le mani fino ad avere un composto uniforme. Trasferitelo sul piano di lavoro 4 e lavoratelo fino ad ottenere un impasto liscio. Formate una palla e lasciate riposare 1 ora. Stendete la pasta con una sfogliatrice in modo da ottenere uno spessore di circa 1-2 mm. Solitamente, per i cannelloni, si creano rettangoli delle dimensioni di 15 cm X 10 cm (o multipli a seconda della teglia a diosposizione). La pasta andrà scottata prima di aggiungere il ripieno, chiuderla e finire la cottura in forno.

La ricetta dei cannelloni con la carne

Dopo aver preparato la pasta, fate un sugo semplice a base di olio, aglio, olio extravergine e passata di pomodoro. Fate cuocere e ridurre per circa 30 minuti.

Preparate anche la besciamella, versando il burro in un tegame, aggiungendo la farina setacciata e mescolando velocemente dino ad ottenere un roux. Versate il latte caldo, aggiustate di sale, aggiungete la noce moscata e fate addensare.

E' il momento dell ripieno. Fate un trito con sedano, carota e cipolla, mettete in un tegame ampio e fate soffriggere. Aggiungete la salsiccia e la carne macinata, sfumate con il vino rosso. Fate cuocere per circa 10 minuti, poi trasferite in una ciotola, aggiungete le uova e il formaggio grattugiato. Profumate con il prezzemolo fresco.

Scottate in acqua bollente i rettangoli di pasta, poi sistemate un pò di ripieno sulla parte più corta del rettangolo e arrotolateli con le mani umide. Metteteli in una teglia unta con burro e ricopriteli con il sugo e la besciamella.  

Cuocete per 15-20 minuti in forno statico preriscaldato a 180°. Servite ben caldi.

La ricetta dei cannelloni ricotta e spinaci

Per fare i cannelloni ricotta e spinaci, versate gli spinaci ben puliti in un tegame dove avrete fatto soffriggere olio e aglio. Fateli appassire e poi lasciateli raffreddare a parte.

Preparate anche la besciamella, versando il burro in un tegame, aggiungendo la farina setacciata e mescolando velocemente dino ad ottenere un roux. Versate il latte caldo, aggiustate di sale, aggiungete la noce moscata e fate addensare. 



In una ciotola unite gli spinaci tritati grossolanamente, la ricotta e le uova. Aggiungete formaggio grattugiato e noce moscata. Trasferite il composto in un sac a poche e usatelo per riempire i rettangoli di pasta fresca (già sbollentati). 

Sistemate un pò di ripieno sulla parte più corta del rettangolo e arrotolateli con le mani umide. Metteteli in una teglia unta con burro e ricopriteli con la besciamella. Cuocete per 15-20 minuti in forno statico preriscaldato a 180°. Servite ben caldi. 

Come si conservano i cannelloni

Potete conservare i cannelloni in frigorifero per 1-2 giorni, chiusi in un contenitore eremetico, oppure nella teglia, coperti con pellicola alimentare trasparente. Potete congelare i cannelloni da crudi, poi farli scongelare in frigorifero e cuocerli in forno. Se avete usato ingredienti freschi, potete congelarli anche da cotti.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook