Blog

Dritte in cucina

Come fare il gelato senza panna

Di FDL il

Share
Come fare il gelato senza panna
Foto Chefsteps

Se le temperature stanno cominciando ad alzarsi e la voglia di gelato inizia a farsi a sentire, sappiate che fare il gelato in casa può rivelarsi più semplice di quanto si possa pensare. 

Un buon gelato fatto in casa si può infatti ottenere sia con che senza l’utilizzo della gelatiera e, se state pensando di prepararne una versione un po’ più “light”, di seguito troverete consigli e tecniche per la realizzazione del gelato senza panna.

Da quello con yogurt a quello di patate dolci, ecco come fare il gelato fatto in casa senza panna.

Come fare il gelato senza panna

Per fare il gelato senza panna con o senza gelatiera bisogna avere a disposizione 500 ml di latte, 5 cucchiai di zucchero, dell’essenza di vaniglia (oppure della vanillina).

È necessario poi riempire con il latte ¾ di alcuni vasetti di vetro e lasciarli riposare in freezer per un paio d’ore se poi viene impiegata la gelatiera, circa 4 ore in caso contrario.

Con la gelatiera: lasciate all’aria mezz’ora i bicchieri; rompete il ghiaccio con una forchetta e lasciate che si smolli il tutto per un’oretta; versate il contenuto dei bicchieri nella gelatiera con lo zucchero e l’essenza. Mescolate ed azionate la macchina per circa 20 minuti (tempistica che può variare a seconda dei modelli).

Senza gelatiera: lasciate all’aria per circa mezz’ora il contenuto dei bicchieri congelati in precedenza; versatelo in un robot a lame, unite lo zucchero e l’essenza, quindi date una mescolata. Azionate l’elettrodomestico per massimo un paio di minuti, fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Ecco realizzato un gelato fiordilatte senza panna, cui potete aggiungere fragole o frutta a piacere.

Gelato senza panna allo yogurt

Se la semplice ricetta amatoriale qui sopra risulta troppo semplice, potete preparare un buon gelato senza panna anche con lo yogurt.

Per farlo bisogna montare a neve un albume d’uovo. Come secondo passaggio è necessario mescolare 500 g di yogurt bianco magro con un paio di cucchiai di miele, quindi incorporare l’albume montato un poco alla volta. Terminata quest’operazione trasferite tutto nella gelatiera. Quando il gelato allo yogurt risulterà compatto e cremoso, trasferitelo in freezer coperto e lasciatelo riposare almeno un’ora.

Qualora voleste realizzare il gelato al cioccolato senza panna, basterà aggiungere a questa ricetta, prima di azionare la gelatiera, due cucchiai di cacao in polvere e qualche scaglia cioccolato fondente. Potete chiaramente personalizzare con altri gusti.

Gelato di patate dolci 

Un gelato 100% vegano e gluten free? È possibile realizzarlo anche a casa.

Qui potete trovare la ricetta del gelato di patate dolci, senza panna, latte né uova.

Se il gelato è la vostra passione, questa lettura vi potrà essere di grande aiuto.

Segui FineDiningLovers anche su Facebook
 

Tags