Blog

Dritte in cucina

Come fare le melanzane ripiene: idee e ricette con e senza carne

Di FDL il

Share
Come fare le melanzane ripiene: idee e ricette con e senza carne
Foto © StockFood / Castilho, Rua

Le melanzane sono un ortaggio originario dell'Asia appartenente alla famiglia delle Solanacee. Esistono diverse varietà di melanzane, ma quelle tonde e ovali dalla buccia color viola scuro sono le più apprezzate in assoluto e le più amate in cucina. Molto particolare la varietà "Rotonda Bianca", dalla buccia buccia chiara e sfumature tra il violaceo e il rosa. 

Le melanzane hanno poche calorie e un alto contenuto di fibra, a patto di cucinarle in modo leggero o la loro polpa, come una spugna, assorbirà i grassi. La raccolta avviene durante la stagione estiva ed è meglio non consumarla fuori stagione per non aumentare il rischio di intolleranza alla solanina, una sostanza contenuta nelle melanzane e che può irritare l'intestino (ecco perchè vanno consumate cotte). 

Molto versatili in cucina e facili da abbinare, diventano con facilità un goloso piatto unico. Tra le ricette più famose ci sono la Parmigiana di melanzane, anche in versione gourmet, la Moussaka greca e la Caponata di melanzane alla siciliana.

Come fare le melanzane ripiene: la ricetta originale

Per fare le melanzane ripiene si tagliano a metà gli ortaggi per la lunghezza, si scava la polpa con l'aiuto di un cucchiaio (mettendola da parte) e si mette qualche grano di sale grosso all'interno della "barchetta" che si sarà creata. Si lascia riposare per 30 minuti in modo che fuoriesca il liquido di vegetazione.

La ricetta classica prevede un soffritto con olio e cipolla a cui viene aggiunta la salsa di pomodoro. Dopo circa 15-20minuti di cottura, si aggiunge il basilico, si toglie dal fuoco e si lascia riposare. Si passa quindi al ripieno di carne: si soffrigge il trito - di solito manzo e maiale - in padella con olio e uno spicchio d'aglio, e si sfuma col vino bianco. Si cuoce una decina di minuti e si aggiunge la polpa della melanzana tritata. Si lascia cuocere per altri 5-10 minuti.

Melanzane - Stefania @Flickr

Se vorrete rendere il ripieno più spesso, potete aggiungere, a piacere e verso fine cottura, il pan grattato e il Parmigiano Reggiano grattugiato. Aggiungete anche un po' di sugo per dare colore, ma conservatene la maggior parte per decorare le melanzane. 

A questo punto, mettete il mix del ripieno nelle melanzane scavate e disponetele su una teglia oleata in forno a 180 gradi per circa 30 minuti. Passato questo tempo, togliete dal forno, aggiungete sulla sommità la salsa di pomodoro e il Parmigiano Reggiano e lasciate gratinare per altri 5 minuti in modo che il formaggio si sciolga e crei una crosticina.

Come fare le melanzane ripiene: la ricetta vegetariana

Se preferite un ripieno vegetariano, potete sostituire la carne con un mix di verdure: andrete quindi a soffriggere la polpa delle melanzane con zucchine tagliate a cubetti e pomodorini ciliegia. Anche in questo caso, il pan grattato e il Parmigiano Reggiano (o Pecorino, se preferite ancora più sapore), vi aiuteranno a creare un ripieno goloso. Consigliata anche l'aggiunta di formaggi dal gusto deciso, come la scamorza affumicata. Cuocete in forno le "barchette" di melanzane a 180 gradi per 25-30 minuti. 

Se cercate una versione dal gusto più fresco e acidulo, invece, potete sostituire il formaggio grattugiato con una cucchiata di yogurt greco aggiunto a freddo.

Aurelia Bartoletti @ Flickr

Ottima anche la versione vegana senza carne nè formaggi, che unisce un mix di verdure (carote, zucchine, peperoni e polpa della melanzana saltati in padella) a lenticchie, farro e pinoli.

Come fare le melanzane ripiene: la versione alla calabrese

Tra le ricette più amate con le melanzane c'è la "versione calabrese". La melanzana viene tagliata a metà, svuotata e sbollentata in acqua per alcuni minuti. Si scola e si mette ad asciugare su un panno pulito. Il ripieno è a base di polpa di melanzane saltata in padella, mollica di pane di grano duro (ammollata nell'acqua o nel latte perché si ammorbidisca), provola affumicata, pezzetti di salsiccia calabrese, sugo di pomodoro, formaggio grattugiato e carne di vitello tritata e saltata. La ricetta tradizionale prevede l'aggiunta di uova sode sbriciolate per arricchire il ripieno. Si cuoce in forno a 180 gradi per circa 20-25 minuti. 

Vi abbiamo incuriosito? Scoprite anche le ricette degli chef dedicate alla Parmigiana di melanzane quali sono gli abbinamenti perfetti con le melanzane.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags