Blog

Dritte in cucina

Come si fa la famosa Raindrop Cake ripiena, il dolce a 0 calorie

Di FDL il

Share
Come si fa la famosa Raindrop Cake ripiena, il dolce a 0 calorie

Altro che muffin, cupcake o crunuts: il fenomeno dolce e virale del momento si chiama Raindrop Cake, ovvero una piccola sfera trasparente la cui ricetta arriva dal Giappone, fatta praticamente di acqua e poco altro (non a caso viene anche chiamata Water Cake).

Non a caso è diventato famoso anche fra i fanatici della forma perfetta per essere un dolce a zero calorie. 

E dopo averla ammirata nei video e su tantissimi profili su Instagram, gridando al miracolo, è ora di provare a farsela in casa.

La ricetta della Raindrop Cake è molto semplice a dire la verità, e qui vi spieghiamo come si fa, passo passo. 

  • Prendete un pentolino antiaderente;
  • Versate all’interno polvere di agar agar (l’alga giapponese di cui vi abbiamo parlato qui);
  • Aggiungete zucchero se volete;
  • Versate poco a poco 800 ml di acqua e iniziate a mescolare; 
  • Continuate fino a quando tutto l’agar agar non si sarà sciolto e fino a quando avrete versato tutta l’acqua;
  • Ora mettete tutto sul fuoco e continuate a mescolare;
  • Fate bollire il composto;
  • È il momento di farlo raffreddare e mescolarlo ancora una volta;
  • Prendete uno stampo sferico e con l’aiuto di piccoli bicchierini versate il composto;
  • Se volete potete mettere qualcosa all’interno come nel video qui sotto, ad esempio una fragola o dei frutti rossi;
  • Mettete nel frigo per 30 minuti;
  • A questo punto cercate di far uscire la vostra raindrop cake con movimenti delicati ma decisi; 

Facile no?
Sul sapore - praticamente inesistente - non ci esprimiamo, ma l’effetto scenico non è da poco.

Qui sotto il video che mostra passo passo la ricetta.
 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags