Blog

Dritte in cucina

Come si taglia lo zenzero? Una guida pratica per scoprirlo

Di FDL il

Share
Come si taglia lo zenzero? Una guida pratica per scoprirlo

Lo zenzero è un alimento molto amato nella cucina indiana e asiatica, per il suo gusto pungente, il suo sapore e i suoi benefici per la salute. Ma avere a che fare con lo zenzero fresco a casa può essere ostico. Non temete, però, anche per questo alimento come per la zucca ci sono dei trucchi in cucina che vi aiuteranno a sciogliere dubbi importanti: come si taglia per bene lo zenzero? E come lo si pela?

Prima cosa di tutto partiamo dalle basi: lo zenzero è una radice che presenta molte irregolarità e "bozzi" quindi pelarlo con il pela patate o il coltello risulta molto difficile. Invece di accanirvi con questi utensili da cucina grattate la buccia con un cucchiaio impugnandolo saldamente.

Poi per tagliare lo zenzero: innanzitutto pensate all'impiego e alla ricetta che avete pensato di fare. Vi serve per un té? Allora una fettine sottile di zenzero andrà più che bene. Volete cuocerlo insieme a verdure o carne? Allora dovrete tagliarlo. 

Ecco come pelare tagliare lo zenzero in pochi e semplici mosse

  1. Tagliate il pezzettino di zenzero che vi serve
  2. Usate il cucchiaio per pelare la quantità necessaria
  3. Tagliate lo zenzero in fettine sottili lungo il lato lungo del vostro pezzettino
  4. Continuate a tagliarlo ancora in pezzettini più piccoli fino a quando non otterrete dei piccolo quadratini sottili. 

Per lo zenzero tagliato julienne: tagliatelo a fettine sottili come nel punto 2, mettete ogni fettina una sopra l'altra e tagliatele sempre in verticale. Altro metodo per tagliare lo zenzero, soprattutto se lo si vuole aggiungere a risotti, o piatti di carne, grattugiatelo sopra la padella. 

Ecco il video che spiega come tagliare lo zenzero 

Tags