Blog

Dritte in cucina

Avete sempre conservato i limoni nel modo sbagliato

Di FDL il

Share
Avete sempre conservato i limoni nel modo sbagliato

Ma non vi sembra che i limoni non durino più come un tempo? E non avete l'impressione che il prezzo salga anno dopo anno, per prodotti anche di scarsa qualità?

Per massimizzare i vostri sforzi economici, però, c'è una soluzione: qui vi diciamo come conservare i limoni più a lungo. 

Sembra una banalità, ma vi renderete conto che metterli in frigo spesso non è la soluzione migliore, soprattutto se volete che durino tanto tempo.

 

CONSERVARE IL LIMONE - COSA NON FARE

La tendenza comune è quella di conservare i limoni in frigo; lo fate in automatico, aprite i sacchetti della spesa e mettete i limoni in frigo insieme all'altra frutta. Sbagliato!

Questo fa sì che i limoni si secchino, quindi una volta che andrete a spremerli troverete pochissimo succo.

Se ci tenete a limoni succosi potete conservarli in cucina, ovviamente non al sole diretto, ma è molto facile che a quel punto deperiscano molto più in fretta.

Allora come conservarli per bene affinchè durino più di un paio di giorni?

 

CONSERVARE I LIMONI PIÙ A LUNGO? SI FA COSÌ

Mettete i limoni in un contenitore abbastanza capiente con un coperchio. Ricopriteli di acqua, mettete il coperchio e solo allora conservateli in frigorifero. 

Perché l'acqua? Perché l'acqua mantiene i limoni idratati e quindi buoni più a lungo.

È davvero così facile? Si. 

L'ultimo suggerimento: conservate i limoni in un'insalatiera trasparente e mettetela nel ripiano che riuscite a raggiungere più facilmente o più visibile del vostro frigorifero. In questo modo li avrete sempre sott'occhio.

Siete pronti a non buttare i limoni mai più?

Vuoi sapere quali altri errori commetti in cucina più spesso? Qui la nostra lista
errori in cucina

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

 

Tags