Blog

Dritte in cucina

5 + 1 modi di cucinare i funghi porcini

Di FDL il

Share
5 + 1 modi di cucinare i funghi porcini

Cucinare i funghi porcini, ovvero mettersi ai fornelli e trattare con un ingrediente pregiato e disponibile solo in alcuni periodi dell'anno, e che può dare davvero tante soddisfazioni, non solo nei classici risotti.

Come ogni ingrediente anche i funghi porcini hanno degli amici del cuore: tartufo, formaggi, aglio, prezzemolo fresco e crostacei.

Dopo avere imparato a pulirli correttamente, ora siete pronti per gustare queste delizie di stagione, ecco 5 + 1 modi di mangiare e cucinare i funghi porcini.
 

1. FUNGHI PORCINI? MANGIATELI CRUDI

Per gustarli in insalata o come carpaccio, affettate i funghi porcini sottilmente con una mandolina /lo stesso strumento che si usa per affettare i tartufi) quindi conditeli con un goccio d’olio.

 

2. FUNGHI PORCINI TRIFOLATI

Con questa tecnica si possono considerare un contorno oppure usare come condimento per mantecare un risotto o per condire tagliatelle e altri formati di pasta. Per cucinare i funghi porcini trifolati saltateli in padella con aglio e burro e alla fine aggiungere prezzemolo, sale e pepe. Il tocco gourmet prevede di mischiare il prezzemolo con mentuccia o timo fresco.

 

3. ZUPPE DIVINE CON I FUNGHI PORCINI


Nella zuppa. Mischiati ad altri funghi e cotti in un brodo leggero di verdura. Qui il trucco è aggiungere qualche patata in cottura e frullarla alla fine per addensare la zuppa al punto giusto. Per qualche suggerimento guardate questa ricetta con funghi porcini e champignon

 

4. FUNGHI PORCINI FRITTI


Meraviglia gastronomica, la testa di porcino affettata e fritta richiede una panatura arricchita con prezzemolo fresco tritato, poco Parmigiano grattugiato e una briciola di spicchio d'aglio tritato. Il segreto dei funghi porcini fritti è la doppia panatura: nella farina, poi nell'uovo e infine nel pangrattato aromatizzato; impanateli una seconda volta e infine un tuffo nel burro chiarificato a 185 °C .

5. FARCITI

I porcini di grandi dimensioni si possono felicemente farcire con composti a base di formaggio, carne tritata, besciamella e tartufi. Basterà scavare leggermente le teste e usare il ricavato nella farcitura.

 

5 + 1.  GLI AVANZI

Mai buttare gli avanzi di porcino a fette: si possono congelare e usare per insaporire salse, zuppe e vellutate.

 

Ancora voglia di funghi? Qui trovi le nostre ricette.

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags