Blog

Dritte in cucina

Practice the Art of Fine Food: la cotoletta di Scabin

Di FDL il

Share
Practice the Art of Fine Food: la cotoletta di Scabin

La cotoletta, piatto tipico della tradizione gastronomica lombarda, prende nuova vita grazie alla ricetta di Davide Scabin: a partire da ingredienti raffinati, come il filetto di vitella Fassona, e tecniche esclusive lo chef del Combal.Zero di Rivoli la trasforma per la campagna di S.Pellegrino Live in Italian-Practice The Art of Fine Food Every Time You Can (guarda lo short movie).

Davide Scabin chiama questo piatto semplicemente Filetto di Vitella Piemontese da FassonaUn nome che sottolinea il punto di partenza nella preparazione della ricetta: la materia prima è alla base di tutto, e il famoso chef piemontese trasforma un taglio di carne pregiato in una milanese, classico piatto della cucina italiana, che diventa qualcosa di antico e rivoluzionario insieme. Grazie al sapiente utilizzo delle erbe e della fiamma, questo piatto di carne assume, come dice lui stesso, «qualcosa di atavico».

Un piatto spettacolare nella preparazione e nel sapore, ma essenziale e basato su ingredienti puri e tradizionali come il filetto, il pane secco, l'uovo, la salvia, il rosmarino, l'aglio, l'olio extra vergine d'oliva e il burro. Grazie a questi ingredienti senza tempo e alle istruzioni di Davide Scabin è possibile ricreare una versione del tutto nuova della cotoletta.

Guardate il video. La ricetta, fornita da Davide Scabin, la trovate qui.

Tags