Blog

Dritte in cucina

6 varianti del Gazpacho, il nostro piatto estivo preferito

Di FDL il

Share
6 varianti del Gazpacho, il nostro piatto estivo preferito

L'antipasto/primo piatto preferito dell’estate: il Gazpacho - tipica zuppa fredda spagnola - è diventata negli ultimi anni uno delle nostre pietanze del cuore, a casa come al ristorante.

La nostra ricetta preferita del Gazpacho? Quello Andaluso: in genere seguiamo la ricetta originale, ma le varianti sono davvero tante e anche voi potete lanciarvi in personale interpretazioni. 

Le regole sono semplici: deve essere un mix di frutta e verdura, deve essere servito freddo e soprattutto deve avere un sapore fresco. Alcune delle ricette del Gazpacho che vi suggeriamo sono anche senza pane, per chi vuole servirlo come aperitivo fresco e dietetico.

 

GAZPACHO ANDALUSO - LA RICETTA ORIGINALE

gazpacho andaluso

La tradizione a tavola vince sempre, anche in materia di Gazpacho. E quello Andaluso è senza alcun dubbio uno dei pilastri della cucina estiva. Gli ingredienti sono arcinoti, ma meglio specificarli: pomodori, cetriolo, peperoni, cipolla bianca, aglio, pangrattato, aceto di vino, olio d'oliva, sale e pepe.

Il procedimento per il Gazpacho Andaluso.
 

AJOBLANCO: IL GAZPACHO BIANCO

ajoblanco gazpacho bianco

In Spagna oltre al Gazpacho esistono il Salmorejo e l’Ajoblanco, qualcuno direbbe varianti del piatto, ma in realtà considerati piatti diversi e distinti. L'Ajoblanco è tipico della zona di Malaga e Granada e viene realizzato con mandorle e aglio.
La ricetta originale dell’Ajoblanco per circa 4 persone prevede:

  • Mandorle Crude, 100 g
  • Mollica di Pane
  • Aglio, 2 spicchi
  • Aceto di vino, 1 cucchiaio
  • Olio d'Oliva, 100 cl
  • Acqua (1 litro, ma dipende da quanto lo volete denso o liquido)

Private della buccia le mandorle grazie all’acqua bollente. Pestate le mandorle nel mortaio, o in una ciotola, insieme all'aglio. Aggiungete dell’acqua fresca per evitare che le mandorle perdano l’olio e aggiungete la mollica continuando a pestare. Versate l’acqua rimanente. Lasciate qualche mandorla intatta e tostata per guarnire il piatto prima di servirlo. 
(via Spain.info)
 

IL GAZPACHO DI BASILICO 

gazpacho di basilico

E per rendere un po' più italiana la zuppa spagnola perché non provare la variante col basilico? 
Fra le ricette di Gazpacho preferite, soprattutto per un delizioso finger food, c'è questa tratta dal libro Cucina Vintage.

Qui la ricette del Gazpacho di Basilico.

 

GAZPACHO SENZA PANE: QUELLO AL CETRIOLO

Freschissima questa ricetta di Gazpacho senza pane. Gli ingredienti a parte i cetrioli sono la menta, l’aglio, il limone e la crema di mandorle che sostituisce il pane. Bella da servire, buona e light da mangiare. 

 

IL GAZPACHO DI MELONE

gazpacho di melone

Questa volta si usa il melone, che conferisce alla nostra ricetta un color arancione sorbetto molto allegro. Anche questa variante può essere adoperata per un antipasto o un finger food sfizioso durante le vostre cene estive. 

La ricetta del Gazpacho di Melone.


L’OPZIONE CRUDISTA E SENZA PANE

Anche in questo caso il pane viene sostituito con la farina di mandorle. Un po' più tradizionale e rispettoso della ricetta originale del Gazpacho al Cetriolo.
 

Ancora alla ricerca di ricette estive? Guarda anche:

6 ricette di piatti crudi per l'estate

sei piatti crudi per l'estate

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags