Blog

Dritte in cucina

I consigli dello chef: gnocchi fatti in casa

Di FDL il

Share
I consigli dello chef: gnocchi fatti in casa

Preparare gli gnocchi di patate è abbastanza semplice, ma è tutt'altro che banale. Ecco cosa suggerisce Aurora Mazzucchelli, chef del ristorante Marconi di Sasso Marconi (Bologna), per farli in casa con buoni risultati. 

  • Innanzitutto è sempre meglio utilizzare patate a pasta bianca, abbastanza farinose.
     
  • Cuocete le patate a vapore e non in acqua: a fine cottura saranno meno impregnate di acqua.
     
  • Utilizzando lo schiacciapatate è bene iniziare a comprimere leggermente la patata per fare uscire l'acqua in eccesso ed eliminarla. L'impasto sarà più asciutto e gli gnocchi saranno meno gommosi.
     
  • Evitate di scolare gli gnocchi come si fa con la pasta. Possono appiccicarsi in modo irrimediabile. Meglio raccoglierli con la schiumarola e metterli nel tegame con il condimento ben caldo.
     
  • Gli gnocchi possono essere colorati aggiungendo semplici ingredienti all'impasto: salsa di pomodoro, frullato di spinaci lessi ben strizzati, nero di seppia.
     
  • E' possibile congelare gli gnocchi mettendoli su un vassoio di acciaio con parecchia farina. Una volta congelati si possono staccare e mettere in un sacchetto. Per cucinarli si buttano in acqua direttamente congelati.

    -Aurora Mazzucchelli nella cucina del Ristorante Marconi-

Tags