Blog

Dritte in cucina

Fragola: curiosità e ricette dedicate alla regina dell'estate

Di FDL il

Share
Fragola: curiosità e ricette dedicate alla regina dell'estate

Nel frullato, in marmellata, nella macedonia o, a sorpresa, per dare un tocco acidulo a pietanze salate. Ora che arriva l'estate le fragole diventano protagoniste in cucina e, anche se si trovano per tutto l'anno, in stagione acquistano un gusto unico, più dolce e rotondo.

In pochi sanno che le fragole vengono dalle piante del genere Fragaria, a cui appartengono molte specie differenti, e che si tratta di un "falso frutto" perché, dal punto di vista botanico, i veri frutti della pianta sono i "semini" che si notano sulla superficie rossa.

Dal punto di vista nutrizionale le fragole sono un frutto goloso e poco calorico. Sono ricche di acqua e fibre e contengono flavonoidi antiossidanti, magnesio, calcio, potassio e vitamina C.

Gelato alla fragola - Pixabay - Siviarita

Vantano moltissime proprietà: sono diuretiche, rinfrescanti ed hanno un buon potere saziante. 100 g di fragole contengono circa 27 kcal.

Ecco riassunti i valori nutrizionali delle fragole (per 100 g):

  • Kcal 27
  • Grassi 0,40 g
  • Carboidrati 5,3 g
  • Proteine 0,9 g
  • Fibre alimentari 1,6 g

Come si coltivano le fragole

Le fragole sono una pianta rustica e sono semplici da coltivare: si può fare sia nell’orto ma anche tranquillamente in un vaso sul balcone o terrazzo, se vivete in città o non avete uno "spazio verde".

Hanno bisogno di un terreno soffice e privo di ristagni idrici. E' importante che il terreno sia ricco di sostanza organica.

Come utilizzare le fragole in cucina

Le fragole si declinano soprattutto in dolci golosi e dal colore vivace tra il rosso e il rosato. Ora che sta per arrivare il caldo, uno dei modi più golosi per utilizzarle in cucina è preparare un bel gelato alle fragole. Qui vi proponiamo una versione di gelato ai frutti rossi, che unisce le fragole a lamponi e mirtilli.

Tortine allo yogurt e fragole

Se preferite evitare i latticini (visto che il gelato contiene panna), potete sostituirlo con un sorbetto di fragole e lamponi. Prepararlo è molto semplice: basta ridurre in purea fragole e lamponi e mischiarli con succo di limone e zucchero a velo. A parte, si porta a ebollizione un po' di vino bianco con 5 cucchiai d'acqua e un po' di zucchero. Si fa cuocere per circa 3 minuti a fiamma lenta, in modo che il liquido si restringa. A questo punto si aggiunge la purea di frutta e si fa raffreddare in frigorifero per circa 20 minuti. Per un risultato perfetto, il composto andrà inserito nella gelatiera, ma, se non l'avete, potete far scongelare un po' il sorbetto e poi passarlo nel frullatore in modo da renderlo setoso. Questo sorbetto è un ottimo fine pasto o uno "snack" pomeridiano.

E ricordate che la marmellata di fragole non è buonissima solo spalmata sul pane. Potete utilizzarla per preparare la Torta di fragole e rabarbaro.

Cercate una ricetta alternativa? Ecco a voi la Torta tofu e cioccolato: questa torta vegana è preparata con tofu e panna di soia, arricchita da fragole fresche e marmellata, con un ripieno di cioccolato fondente. 

Come elegante fine pasto, potete presentare ai vostri ospiti le Tortine allo yogurt e fragole, con base di biscotto e cuore allo yogurt, oppure le tartellette con curd di ibisco, fragole e cupole di meringa.

Non solo dolce: le ricette salate

Avete presente il Risotto alle fragole? E' stata una ricetta molto amata negli anno Ottanta e oggi vi vogliamo proporre la versione contemporanea. Lo chef Andrea Mainardi ha creato il Risotto Mantecato al Taleggio Rosso di Rovato, Marmellata di Fragole e Polvere di Caffé.

Le fragole possono diventare protagoniste anche nei secondi piatti, come avviene nella ricetta del manzo impanato alla fiorentina con sedano rapa e fragole.

Il risotto mantecato al taleggio con marmellata di fragole dello chef Andrea Mainardi

Se avete in programma una cena davvero importante, potete cimentarvi nella preparazione del foie gras d'anatra dorato con crumble alle mele e gelatina di fragole.

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags