Blog

Dritte in cucina

Mochi fatti in casa: il segreto dei dolcetti giapponesi ripieni di gelato

Di FDL il

Share
Mochi fatti in casa: il segreto dei dolcetti giapponesi ripieni di gelato
Foto Flickr/ sanmai

I frequentatori abituali dei ristoranti che proponogono cucina giapponese li divorano felicemente a fine pasto: sono i mochi, i dolcetti con pasta gommosa che vengono spesso serviti ripieni di gelato. I più tradizionali - i Daifuku - sono ripieni di fagioli rossi, ma non è difficile ormai trovarli di tutti i gusti e di tutti i colori. 

Ma se non riuscite a reperirli facilmente e volete provare a fare i mochi in casa date un occhio a questa ricetta abbastanza semplice ed economica

LA RICETTA DEI MOCHI GIAPPONESI

mochi fatti in casa

Per fare i mochi in casa ripieni di gelato vi serviranno

  • 80 grammi circa di riso glutinoso (lo trovate nei negozi etnici o in quelli biologici)
  • 175 ml di acqua
  • 30 g di zucchero
  • Gelato, di qualsiasi gusto
  • Amido di mais

Preparazione dei mochi:

  • Prendete una teglia per cupcake/muffin così da facilitarvi il lavoro e avere i mochi tutti delle stesse dimensioni.
  • Mettete dentro le formine un po’ di gelato e mettetelo in freezeer: il gelato deve essere quasi congelato, perché quando lo manipolerete si scioglierà in fretta.
  • Versate la farina di riso e l'acqua insieme in un contenitore e poi mettete lo zucchero. Mescolate tutto insieme.
  • Nel video si aggiunge anche un po’ di colorante per distinguere i gusti di ogni mochi: voi potete decidere se evitarlo completamente o usare coloranti alimentari naturali.
  • Coprite la vostra ciotola con della pellicola trasparente e mettetela nel microonde per 2 minuti ad alta temperatura.
  • Dopo 2 minuti controllate a che punto è il vostro impasto, mescolatelo un altra volta e rimettetelo in microonde per circa 30 secondi per far sì che finisca di cuocere.
  • Ora prendete il vostro tagliere, ricopritelo con un po’ di pellicola trasparente e cospargete il tutto con un po’ di amido di mais.
  • Prendete la pasta dei mochi sulla superfice e copritela con l’amido di mais per evitare che si attacchi a tutto. Attenzione l’impasto sarà molto, molto appiccicoso.
  • Quando si sarà raffreddato stendetelo prima con le mani e poi con un mattarello cercando di fare degli strati abbastanza sottili.
  • Dividete l’impasto in quadratini della dimensione adatta al vostro mochi, insieme alla pellicola trasparente, e mettete per qualche minuto nel frigo per farlo raffreddare ulteriormente.
  • Prendete il vostro stampo col gelato dentro - quello che avevate messo in freezer per intenderci - e velocemente riempite l’impasto dei mochi. Se l’impasto che avete preparato è troppo, una volta chiuso il dolcetto, tagliatelo via con delle forbici come nel video.
  • Ricoprire il mochi poi con la pellicola trasparente e rimettete nello stampo. Ponete i mochi nel freezer almeno un’ora e dopo gustateli quando volete.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags