Blog

Dritte in cucina

Pizze d'autunno: 5 gustose interpretazioni gourmet

Di il

Share
Pizze d'autunno: 5 gustose interpretazioni gourmet
Foto Courtesy of Dry Milano

Cambio di colori e di sapori sui topping delle pizze. L'autunno porta con sé le sfumature del foliage anche sui dischi lievitati. Con l'arrivo del freddo, le interpretazioni gourmet si adeguano alle basse temperature con ingredienti stagionali.

Ecco allora farciture pensate ad hoc, che sfoggiano abbinamenti a base di castagne, zucca, tartufo, funghi, ma anche originali riletture di classiche ricette di stagione.

Scoprite qui di seguito 5 pizze autunnali, per rifarsi occhi e palato con il gusto dell'autunno.

L'Assoluto di Funghi di Pier Daniele Seu

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Seu Pizza Illuminati (@seupizzailluminati) in data:

Pier Daniele Seu, di Seu Pizza Illuminati, a Roma, presta particolare attenzione alle pizze vegetariane: con la collezione "assoluto", declina un solo ortaggio in tante maniere, come ingrediente principe del topping. Ecco allora la Pizza Assoluto di Funghi: bella e buona, pare riprodurre la distesa di un bosco autunnale, con tanto di chips croccanti.

La pizza con la cassoeula di Lorenzo Sirabella

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da LORENZO SIRABELLA 🍕 (@lorenzosirabella) in data:

Ebbene sì, anche la cassoeula, tipica ricetta milanese a base di verza e carne di maiale, adatta alle basse temperature, finisce sulla pizza. L'idea è di Lorenzo Sirabella di Dry Milano, vincitore del Premio S.Pellegrino & Acqua Panna Giovane Pizzaiolo dell’anno all'edizione 2019 di 50 Top Pizza. Il giovane pizzaiolo, originario di Ischia, omaggia così la città meneghina, con una rilettura in chiave contemporanea, scomposta e alleggerita, della mitica cassoeula: verza, salsiccia luganega, riduzione di vino rosso, cipolla rossa, Grana Padano e fiordilatte.

La pizza Ricordi d'Infanzia di Salvatore Lioniello 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Salvatore Lioniello (@lioniellosalvatore) in data:

L'autunno (con la verza) arriva anche sulla pizza di Salvatore Lioniello. Il pizzaiolo campano di Da Lioniello ha introdotto nel menu autunnale la Pizza Ricordi d'Infanzia, che rievoca il classico piatto caldo a base di verza e riso che le nonne erano solite preparare in autunno. Ecco allora crema di Parmigiano Reggiano, verza e fior di latte, con l'aggiunta, all'uscita, di spuma di formaggio, chips di riso, polvere di olive nere caiazzane, verza cristallizzata e olio extra vergine d'oliva.

La pizza con la crema di caldarroste di Giorgio Caruso

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lievità - Pizzeria gourmet (@lievita_gourmet) in data:

Nel suo menu di stagione, il maestro pizzaiolo Giorgio Caruso di Lievità non si fa mancare la Pizza Autunnale, con salsa di caldarroste, funghi porcini, mozzarella di bufala affumicata e salsiccia. Sempre la crema di caldarroste è protagonista nella Pizza del Contadino, pensata come lievitato speciale fuori carta, con mix di legumi, funghi porcini e tartufo bianco griffato Savini. 

La pizza con la zucca e arancia di Giancarlo Casa

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da La Gatta Mangiona (@lagattamangiona) in data:

Giancarlo Casa, pizzaiolo e patron de La Gatta Mangiona a Roma, sulla pizza non si fa certo mancare le sfumature arancioni tipicamente autunnali. Ed ecco la pizza con robiola, zucca al forno a legna, lombo di maiale grigio del Casentino, curcuma e scorza d'arancia, che propone alla lavagna anche nella versione con 'nduja di Spilinga.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags