Blog

Dritte in cucina

Fantasia fusion: 3 ricette di cucina giapponese tutte da provare

Di il

Share
Fantasia fusion: 3 ricette di cucina giapponese tutte da provare

In Campania l'alta cucina nipponica ha un solo nome: J. Contemporary Japanese Restaurant. Un brand della ristorazione che nasce a febbraio 2014 nella città di Portici per poi approdare verso la fine del 2016 nel centro storico di Napoli. Dopo il capoluogo di regionale è la volta del terzo locale, questa volta a Sorrento, in una location privilegiata come quella del RoofTop dell’Hilton Sorrento Palace.

I tre indirizzi condividono gli arredi eleganti e minimali, l'atmosfera informale ed un menu di ricette giapponesi che, pur nel rispetto della tradizione, si presentano innovative. 

Dalla tartare ai piatti caldi, fino all'immancabile uramaki, qui vi presentiamo tre intriganti ricette dal menu di J. Contemporary Japanese Restaurant.

J. Contemporary Japanese Restaurant: 3 ricette

Guacamole Tuna Tartare

Un'accoppiata vincento come il tonno crudo, in tartare, e la guacamole si incontrano in un antipasto fusion delicato e dalla presentazione impeccabile. Quando la perfezione gustativa passa da così pochi ingredienti ben assemblati, è inutile aggiungere altro.

La ricetta della Guacamole Tuna Tartare.

Hot-Ate, Capesante scottate con fondo di pollo arrosto

Non propriamente una portata surf'n'turf ma in questa ricetta terra e mare si incontrano. Le capesante, deliziose nella loro classica versione appena scottata, vengono adagiate su un intenso fondo di pollo arrosto. Ad equilibrare ed impreziosire la ricetta ci pensa il sedano rapa.

La ricetta Hot-Ate, Capesante scottate con fondo di pollo arrosto.

Absolutely Raw Uramaki

Quando si parla di cucina giapponese e di sushi, gli uramaki non possono davvero mancare. Gli iconici rotolini giapponesi con riso esterno vengono presentati in questa dicetta di J. Contemporary Japanese Restaurant in una versione molto ricca, con diverse tipologie di pesce (branzino, salmone, gambero di Mazara, capesante) e persino un tocco di caviale

La ricetta dell'Absolutely Raw Uramaki.

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags