Blog

Dritte in cucina

Semplicissime ricette etniche che è impossibile sbagliare

Di FDL il

Share
Semplicissime ricette etniche che è impossibile sbagliare

Chi l'ha detto che cucina etnica è sinonimo di preparazioni lunghe e complesse, cotture di ore, ricette lunghe sei pagine e tecniche che richiedono un addestramento militare per essere imparate? Esistono ricette etniche semplici, che possono essere realizzate anche da chi non sa tenere in mano un coltello.

L'esempio più famoso è forse il Guacamole: una ricetta (con il non indifferente pregio di essere completamente vegana) che incontra sempre i favori di tutti, la cui parte più complicata è sbucciare l'avocado. 

Un'altra salsa dalla facilità di preparazione quasi imbarazzante è lo Tzatziki, ricetta di origine greca a base di yogurt, aglio e cetriolo. A prova di pigro. 

Non solo salse, però. Dal Giappone arriva la Tempura, un metodo di frittura che si può applicare con ottimi risultati sia a pesce che a verdure, e non richiede grandi difficoltà. Anzi, non ne richiede proprio.

Chi volesse stare leggero, invece, può optare per la Zuppa di miso. Il procedimento è un po' più lungo, d'accordo, ma chi avrebbe il coraggio di definirla una ricetta difficile?

Per qualcosa di davvero, davvero goloso, l'ispirazione viene dal Brasile. Per fare il Pao de Queijo vi servono solo latte, farina, uova e Parmigiano Reggiano. E la capacità di fare delle palline di forma decente. Che dite, potete farcela?

Non possiamo concludere senza un dessert. Sempre in Brasile sono stati inventati i Brigadeiros, irresistibili dolcetti di latte, cocco e cacao. La cucina etnica non è mai stata così facile - e così golosa.

E se hai voglia di altre ricette prova con queste: 
- Le ricette per un hamburger perfetto, anche vegetariano
- Ricette facili per picnic

Per sempre nuove ricette segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags