Blog

Dritte in cucina

5 modi di mettere il turbo al vostro Hummus

Di FDL il

Share
5 modi di mettere il turbo al vostro Hummus

Una ricetta mediorientale che in pochi anni è diventata la preferita degli italiani. Sì, parliamo dell'hummus, una salsa di accompagnamento - per aperitivi, piadine e panini - fatta di ceci, tahina e spezie.

Ma dopo essere diventati dei veri professionisti con la ricetta originale è ora di cimentarsi in diverse varianti dell'hummus: melanzane, edamame, barbabietola e molto altro. 

Date un occhio alle nostre ricette di hummus e provate a realizzarne una sempre diversa. 

HUMMUS DI FAGIOLI

È una delle varianti più naturali e interessanti dell’hummus. In genere i fagioli che preferiamo solo quelli neri, che donano un colore finale sul viola alla salsa, ma per lo scopo andranno bene anche i fagioli cannellini o i borlotti. Gli ingredienti e le modalità di preparazione sono pressoché identici al classico hummus:

  • 250 grammi di fagioli (precedentemente cotti)
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaio o 1 e mezzo di tahina
  • paprika dolce
  • succo di limone
  • pepe e sale
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Basta passare tutto al mixer e aggiungere le spezie dopo che si sarà creata la salsa. Aggiustate di olio se vi sembra troppo secco.
Qui un'altra variante se volete prendere ispirazione:

 

HUMMUS DI BARBABIETOLA

Il colore vi farà impazzire, il sapore anche: stiamo parlando dell’hummus di barbabietola, ottima ricetta soprattutto quando le barbabietole sono di stagione.
In questo caso per dare cremosità alla salsa vi converrà usare dei ceci insieme alle barbabietole. 

Per preparare l’hummus di barbabietola vi occorreranno:

  • 300 g di barbabietola (cotta prima o precotta)
  • 200 g di ceci (cotti precedentemente)
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino e mezzo di tahina
  • succo di 1 o di mezzo limone
  • pepe e sale
  • erba cipollina sminuzzata e messa a crudo per la presentazione

HUMMUS DI MELANZANE (BABA GANOUSH)

Anche questa variante è una delle più celebri, anche perché l’hummus di melanzane è noto come Baba Ganoush, salsa mediorientale piuttosto famosa.
Il video qui sopra vi spiega in breve quello di cui avrete bisogno per realizzarlo:

  • 2 melanzane grandi cotte
  • 2 cucchiai di tahina
  • prezzemolo
  • spicchio d’aglio
  • sale e spezie
  • olio extravergine d’oliva

HUMMUS DI EDAMAME

Gli edamame sono i fagioli di soia “acerbi” e sono molto proteici. In questo caso potreste usare anche soltanto gli edamame, che hanno una consistenza un po’ più compatta dei fagioli, ma per rendere il tutto più cremoso vi consigliamo di aggiungere anche un po' di ceci.

  • 400 g di edamame (cotti o scongelati)
  • 150 g di ceci (cotti precedentemente)
  • 2 cucchiaini di tahina
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • succo di 1 o di mezzo limone
  • pepe e sale
  • paprika dolce 
  • olio extravergine d’oliva

Per dare un ulteriore twist al vostro hummus di edamame provate a mettere anche zenzero fresco grattugiato prima di passare tutto al frullatore.

HUMMUS DI CECI CON ALGA KOMBU

E per mettere il turbo al vostro hummus basta aggiungere alla normale ricetta dell’alga kombu, che gli dà una freschezza quasi marittima.

  • 200 grammi di ceci (cotti precedentemente)
  • 1 foglia di Alga kombu
  • 2 cucchiai di tahina
  • 1 spicchio di aglio fresco
  • mezzo limone
  • paprika dolci
  • prezzemolo fresco
  • olio extravergine d’oliva


Scopri anche le diverse varianti del Gazpacho

gazpacho ricette

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags