Blog

Dritte in cucina

Cucinare con gli avanzi: dopo il Natale, ecco cosa preparare

Di FDL il

Share
Cucinare con gli avanzi: dopo il Natale, ecco cosa preparare
Foto Stockfood

Se state leggendo questo post significa che siete sopravvissuti a cene e pranzi di Natale con parenti e amici. A questo punto non rimane altro da fare che ingegnarsi a riciclare gli avanzi, dando sfoggio delle abilità culinarie acquisite durante l'anno e soprattutto evitando di sprecare cibo di grande qualità (perché siete stati attenti alla qualità, vero?).

Qui qualche trucco in cucina per non rischiare di mettere a repentaglio soldi e tempo.

RICICLARE LA PASTA FRESCA 

Immagine: Stockfood

Se avete conservato a dovere tortellini o cappelletti dopo il cenone, ovvero li avete tolti dal brodo e li avete fatti asciugare, potete metterli in freezer in vista di futuri pasti o usarli per creare dei nuovi primi o addirittura dei contorni. Pensate ad esempio a un pasticcio con la besciamella - magari quella senza latte e senza uova per rimanere più leggeri - da mettere in forno con un po' di formaggio o pangrattato. 

RICICLARE ARROSTI E MANZO

La carne cotta può essere messa in freezer, magari già in divisa in monoporzioni pronte per essere scongelate.

Il vero foodie, però, sa che la cosa più gustosa da fare con la carne avanzata sono polpette, hamburger oppure carne in gelatina

Per gli hamburger date un occhio alle nostre ricette

hamburger polpette

Se vi state chiedendo come si prepara la gelatina, beh, la risposta è qui, mentre polpette sono anche un'ottima idea per riutilizzare il pane raffermo.

RICICLARE POLLO E TACCHINO

Se vi avanzano tacchino o pollo provate a fare dei sandwich con verdure e salse: ottima merenda o pasto veloce gourmet. Un esempio? Questo semplicissimo Sandwich con pollo e uova.

Se volete rendere il vostro panino speciale aggiungete una bella salsa allo zenzero che si fa con cose che potreste voler riciclare come panna, brodo vegetale e verdure. 

RICICLARE IL PESCE AVANZATO

Soprattutto durante la vigilia di Natale si opta per un menu di pesce. Non sprecate gli avanzi ittici e riciclateli per ripieni come quello dei ravioli classici o, se siete in vena di etnico, per quelli tipici della cucina cinese. Un bell'esempio? Questi Shao Mai, dei ravioli cinesi ripieni di calamari. 

Anche in questo caso, potete sfruttare il pesce avanzato per delle polpettine di pesce da fare in brodo o in umido. Oppure, se il pesce è particolarmente buono e vi avanzano vongole o frutti di mare, la soluzione è una buona Zuppa di Pesce.

zuppe di pesce

RICICLARE PANETTONE E PANDORO

I dolci avanzano sempre durante i cenoni: arrivano alla fine del pasto quando tutti sono già satolli. Se però avete già tagliato panettone e pandoro è probabile che le fette il giorno dopo abbiano già perso la consistenza e il loro sapore. Un vero peccato, soprattutto se avete comprato un ottimo panettone artigianale.

Per ravvivarlo, in vista di una colazione sostanziosa o per un dessert sfizioso, mettete le fette in forno per qualche minuto e servitelo con una di queste creme. Altrimenti usate le fette avanzate come base per dei dolci freddi come un ottimo tiramisù.

Un'altra ricetta molto facile e veloce da fare sono i cioccolatini di panettone, a prova di spreco e dal gusto assicurato. 

Se invece non volete accontentarvi del "solito" riciclo, e cercate qualche idea più creativa per rivisitare i vostri avanzi, guardate qui.

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags