Blog

Dritte in cucina

Timo: come cucinare e come conservare la pianta aromatica

Di FDL il

Share
Timo: come cucinare e come conservare la pianta aromatica

Appartenente alla famiglia delle Labiateae, il timo comprende centinaia specie di piante tra le quali il timo comune (Thymus vulgaris), originario del Mediterraneo Occidentale.

Il Thymus vulgaris è quindi diffuso su tutto il territorio italiano, presente sia allo stato spontaneo che coltivato. 

Oltre ad essere utizzato in cucina, il timo comune è, con il timo cedrato, abbondantemente impiegato per sue proprietà terapeutiche.

La pianta aromatica, usata sia fresca che essiccata, ha un inconfondibile profumo balsamico. Le sue foglie di colore verde (tendenti al grigio) sono piccole, fitte, allungate e ricoperte da una leggera peluria.

Scoprimo qualcosa in più sul timo: caratteristiche, conservazione, ricette.

Timo: caratteristiche e varietà

ll timo è una pianta di tipo perenne che può raggiungere un'altezza di circa 50 centimetri. Il fusto è legnoso e ramificato, questo fa sì che,lasciato crescere, il timo può formare cespugli molto fitti e compatti.

Ha foglie di piccole dimensioni e leggermente allungate, i colori vanno dal verde intenso sino al grigio chiaro. Le foglioline sono ricoperte da una peluria molto fitta.

I fiori del timo hanno un colore bianco, che può presentare screziature rosate.

Gli usi

I francesi fanno un larghissimo uso di timo. È uno degli ingredienti del mix di spezie bouquet garni, un fascio di spezie avvolto in una garza di stamigna che si aggiunge alle zuppe e si rimuove a fine cottura. I rametti di timo si aggiungono a piatti francesi famosi come la zuppa di pesce bouillabaisse e il Boeuf à la Bourguignonne.
Il timo è molto popolare nella cucina nordafricana e mediorientale: è l'ingrediente principale dello za'atar, un mix di spezie che include anche semi di sesamo tostati, sommacco e sale. Ovviamente è anche la spezia più diffusa nella cucina nordamericana, dove lo si trova dappertutto, sul pollo arrosto e nelle zuppe.

Timo: come conservarlo

 

Se nel vostro orto ne cresce in abbondanza, è bene sapere come conservare al meglio la pianta aromatica per averla sempre prontamente a disposizione. 

Scoprite qui come conservare il timo e gli altri aromi. 

Timo: le ricette

Scaloppine al timo

Un secondo piatto molto semplice ma sempre bene accolto a tavola: le scaloppine con timo e parmigiano. 

Come realizzare le scaloppine timo e parmigiano passo per passo.

Spiedini di coda di rospo al timo

Gli spiedini di coda di rospo con pesche al timo sono secondo piatto leggero e iodato, dal sapore leggermente agro-dolce. Sono perfetti per una cena tra amici. Scopri la ricetta qui.

Funghi porcini al timo

Un'esclusiva ricetta vegana preparata dallo chef Matteo Rizzo per il contest 'Vegetarian Chance': ecco come si preparano i funghi porcini al timo.

Pop corn aromatizzati al miele e timo

Non un dessert ma un simpatico snack dolce che prevede utilizzo del timo.

La ricetta per fare in casa i popcorn aromatizzati al timo. 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags