Blog

Food & Drinks

I 20 abbinamenti gastronomici più bizzarri (e buoni) da provare

Di FDL il

Share
I 20 abbinamenti gastronomici più bizzarri (e buoni) da provare
Foto Philly Mag

Vi stupite ancora delle fragole con aceto balsamico o del tomino col miele? Il mondo degli abbinamenti gastronomici inconsueti - eufemismo spesso usato per "strani" e "improbabili" - è molto più vasto di quanto pensiamo, e conosce solo i limiti di ciò che le papille gustative trovano gradevole.

Questa infografica di Book a Table ci mostra alcuni dei pairing più buffi che possiamo sperimentare. Alcuni non ci lasciano né sorpresi né perplessi: pere e rucola oppure fragole e basilico sono due coppie ampiamente sperimentate nelle nostre insalate, mentre siamo abbastanza sicuri che il cavolo riccio si sposi molto bene con il limone. E del matrimonio cioccolato e avocado avevamo parlato nel dettaglio.

Altri abbinamenti, invece, suonano decisamente bizzarri a un palato italiano. Le costoline di maiale al caffè molto popolari a Singapore, ad esempio: avreste mai pensato a questo bilanciamento di dolce e amaro? Per non parlare del gelato con i cetriolini sottaceto, o del panino con olive e cioccolato bianco (anche se il cioccolato all'olio d'oliva è ormai una tendenza)?

Sapori che si equilibrano, si moderano, si pungolano. Chi ha voglia di un toast con burro d'arachidi e sriracha?

 

E a proposito di abbinamenti vino-cibo, sapete come muovermi o avete bisogno della nostra guida?

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags