Blog

Food & Drinks

Ritu Dalmia Food Porn: i nuovi piatti del Cittamani

Di FDL il

Share
Ritu Dalmia Food Porn: i nuovi piatti del Cittamani

Aperto da meno di un anno, il ristorante Cittamani è stato da subito considerato una delle novità più interessanti nel panorama della ristorazione milanese

Tutto merito della star chef Ritu Dalmia che proprio con questo ristorante a Milano ha inaugurato il suo promo progetto fuori dall'India. 

Ritu Dalmia è molto nota nel suo Paese e a livello internazionale grazie ai suoi sette Diva Restaurants di Delhi, in cui propone una ricercata cucina italiana contemporanea, e per la sua attività di catering d’alto profilo, richiesta da vip e tycoon di tutto il globo.

La chef è stata inoltre protagonista della serie televisiva Italian Khana per l’emittente NDTV, programma girato in Italia e da cui è stato tratto un libro.

Con l'arrivo dell'estate la creatività di Ritu Dalmia non poteva fermarsi e nel menu del ristorante Cittamani di Milano arrivano ci sono delle new entry. Ecco alcuni degli scatti più gustosi dei nuovi piatti.  

Cittamani Milano | I nuovi piatti firmati Ritu Dalmia

Crab Salad. Fiori e colori per quest'ottimo piatto estivo a base di granchio: un'insalata sì, ma tutt'altro che scontata.

Pane naan con fave, menta e zenzero. Un perfetto esempio di come la chef Ritu Dalmia riesca a rendere contemporaneo e "fine dining" anche uno dei piatti più antiche e apprezzati della tradizione indiana. 

Tortelli ripieni di coscia di maiale. Qui la tradizione gastronomica italiana si sposa con quella indiana, con dei ravioli dal formato tradizionale, ripieni di delizioso maiale, che vengono valorizzati da profumatissime spezie.

Vermicelli di vetro saltati nel wok con yogurt. Un piatto d'ispirazione asiatica dalle molteplici consistenze e intriganti profumi. 

Smoked duck seekh. Un gioco gastronomico: il sapore intenso e avvolgente dell'anatra affumicata incontra in questa portata la dolcezza della frutta e il sapore aspro del melograno.

Un goloso polpo in versione estiva, con tanto di agrumi, non poteva mancare dalla carta del Cittamani di Milano. 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags