Blog

Food & Drinks

Identità Golose 2019 in 10 piatti iconici: rifatevi gli occhi

Di il

Share
Identità Golose 2019 in 10 piatti iconici: rifatevi gli occhi

Il tema Il fattore umano: creatività e nuove memorie è stato il fil rouge della 15ma edizione di Identità Golose, il congresso di alta cucina sponsorizzato da S.Pellegrino e Acqua Panna, che si è tenuto a Milano dal 23 al 25 marzo.

Molti grandi chef provenienti da tutto il mondo, tra cui Dominique Crenn, Massimo Bottura, Virgilio Martinez e Jeremy Chan, si sono riuniti per tre giorni di show cooking, presentazioni e interventi basati sulla memoria del cibo, sull’identità culinaria, sulla biodiversità, sull'importanza del lavoro di squadra e della connessione tra comunità.

Oltre agli chef che a turno si sono avvicendati nelle varie aule per tenere le lezioni, gli ex-allievi di Alain Ducasse - Andrea Berton, Carlo Cracco, Davide Oldani e Massimo Bottura - sono saliti sul palco principale per rendere omaggio al leggendario chef francese di fronte a una sala piena di gente.

Il tema è stato interpretato da tutti i cuochi presenti con piatti sorprendenti e innovativi: ammirate qui di seguito alcune delle migliori creazioni di Identità Golose 2019. A due settimane di distanza, noi di Fine Dining Lovers vogliamo salutare e archiviare la 15ma edizione del congresso con una selezione di 10 piatti a nostro parere rappresentativi.

Ecco quindi 10 piatti iconici realizzati a Identità Golose 2019.

Massimo Bottura | Faraona con bollito non bollito

Roger Van Damme | Orelys

Dominique Crenn

Paolo Griffa | Girella di barbabietola

Gonzalo Luzarraga | Risoto con aglio nero, alghe e miele d'acacia

Daniela Cicioni | "Fermentino" con kimchi

Virgilio Martinez

Umberto Bombana

Will Goldfarb | The Sugar Refinery

Enrique Olvera

Credito fotografico, per tutte le immagini: Brambilla-Serrani

Tags