Blog

Food & Drinks

Mazzancolle: proprietà e ricette dal sapore di mare

Di FDL il

Share
Mazzancolle: proprietà e ricette dal sapore di mare
Foto © StockFood / The Picture Pantry

Le mazzancolle sono dei crostacei della famiglia Penaeidae. Sono anche conosciute con il nome di gamberi imperiali. Il colore del carapace è tendente al grigio, con sfumature dal rosa al marrone. Inoltre, è "striato" in modo deciso con strisce più scure. Si distinguono quindi con facilità dai gamberi, che hanno un colore che va dal rosa al rosso. Inoltre, le mazzancolle hanno dimensioni più grandi. Sono molto diffuse nel Mediterraneo.

Le proprietà nutrizionali

Le mazzancolle forniscono circa 80 calorie per 100 grammi. Questi crostacei contengono vitamina A, vitamine del gruppo B, calcio e fosforo. Apportano anche colesterolo, quindi bisogna tenerne conto se si hanno particolari esigenze dietetiche. 

Le mazzancolle in cucina

Le mazzancolle sono protagoniste di ottimi piatti di pesce. Se sbollentate, diventano il perfetto accompagnamento per insalate gustose, da arricchire con salse e crostini. Una ricetta gourmet è quella delle mazzancolle grigliate, che vengono insaporite dalla polvere di pancetta affumicata. A dare croccantezza, il crumble di mandorle e, per un tocco di dolcezza, c'è il succoso melone invernale. Il piatto si completa con una spuma di finocchio al limone, che regala un tocco vegetale e aromatico. 

Se invece siete alla ricerca di un primo piatto, eccone uno squisitamente Mediterraneo, firmato dallo chef Stefano Cerveni. Si tratta di un piatto armonico, un cous cous di pesce, che unisce le mazzancolle cotte per poco tempo in acqua bollente a un cous cous aromatizzato con bisque di mazzancolle, basilico fritto, polvere di capperi, olive disidratate, succo di pomodoro e salsa allo scalogno. 

I vini in abbinamento

Con le mazzancolle si abbinano i vini bianchi, ad esempio Bianco di Custoza, Lugana, Vermentino di Sardegna.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags