Blog

Food & Drinks

Specialità per l'estate: come fare i noodles di zucchine

Di il

Share
Specialità per l'estate: come fare i noodles di zucchine

Economiche e facili da trovare, le zucchine sono una specie della famiglia delle Cucurbitaceae. Contengono una buona quantità di acido folico, potassio e vitamina A, e sono un ottimo "sostituto" a basso contenuto di carboidrati della pasta.

Delle zucchine si può mangiare tutto e anche i loro fiori sono protagonisti di piatti deliziosi, basti pensare ai fiori in pastella fritti ripieni di acciughe e ricotta. Davvero molto versatile, questo ortaggio può essere mangiato crudo, saltato, cotto al vapore o alla griglia, fritto o bollito.  Oggi vi proponiamo un modo curioso e alternativo di gustarlo: i noodles di zucchine!

Lo spiralizzatore per i noodles di zucchine

Li avrete sicuramente visti nei blog e nei siti web che parlano di dieta palo o low carb. Per creare i vostri noodles di zucchine vi servirà uno spiralizzatore. Si tratta di utensile molto comune nella cucina giapponese e orientale in generale. E' semplice da usare e poco costoso (se non si acquistano le versioni super professionali). Dotatato di lame in acciaio inossidabile, lo spiralizzatore permette di ottenere fette sottilissime dalle verdure, che sembreranno, così, "tagliatelle vegetali".

Trucchi per preparare i noodles di zucchine

Ci sono alcunei trucchi da tenere presente quando si preparano i noodles di zucchine. Questo ortaggio, infatti, ha al suo interno un alto contenuto di acqua - oltre il 95% - e questa caratteristica influenzerà il risultato finale. Per evitare di ottenere una "zuppa" umida e non degli "spaghetti" sodi e craccanti, dovrete seguire questi semplici suggerimenti:

  • non sbucciate le zucchine: mettetele nello spiralizzatore con la loro buccia. Ciò permetterà ai noodles di mantenere meglio la loro forma;
  • inserite le zucchine crude nello spiralizzatore;
  • se non disponete uno spiralizzatore, tagliate le zucchine a fettine sottili a mano con un coltello molto affilato. Potete utilizzare anche un pelapatate.
  • Per un risultato ottimale, salate leggermente e lasciate scolare le zucchine per 30 minuti in modo che perdano l'eccesso di acqua. 

"Spaghetti" crudisti di zucchine al pomodoro - La ricetta qui

Come cucinare i noodles di zucchine in padella

Cucinare i noodles di zucchine in padella è molto semplice. Mettete le zucchine crude nello spiralizzatore, affettatele e mettetele in una ciotola capiente con un pizzico di sale. Mescolate e mettete in uno scolapasta per 30 minuti in modo che perdano l'acqua in eccesso. Scolate i "noodles" vegetali e tamponateli delicatamente con carta da cucina.

Scaldate un goccio di olio in padella a fuoco medio-alto, e, quando sarà abbastanza caldo, aggiungete le "tagliatelle" di zucchine ben asciutte e fate saltare per circa 4 minuti.

Come cucinare i noodles di zucchine al forno

Dopo aver fatto fuoriuscire l'acqua in eccesso, mettete i noodles di zucchine su una teglia unta con un filo d'olio o ricoperta di carta da forno. Condite le zucchine con un goccio d'olio. Cuocete a 180 gradi per circa 15 minuti, avendo cura di distribuire omogeneamente le "tagliatelle" sulla teglia in modo che non restino sovrapposte. Aggiungete un pizzico di sale solo dopo aver terminato la cottura.

La ricetta per l'estate: i noodles di zucchine e sesamo

Ed ecco una ricetta estiva da non perdere: Noodles di zucchine, pomodori e semi di sesamo al profumo di limePer prepararli, vi basterà tagliare le zucchine a listarelle sottili con lo spiralizzatore e poi saltarle in padella con un filo di olio finché non diventeranno morbide

Si condiscono con l'avocado, un po' di succo di lime, i pomodorini tagliati, il pepe e un pizzico di peperoncino. Per finire, olio extravergine di oliva a crudo e semi di sesamo. Un piatto estivo che piacerà ai vostri ospiti, vegetariani e non!

Vi abbiamo incuriosito? Venite a scoprire anche come preparare il pesto di zucchine, gli spaghetti "crudisti" di zucchine al pomodoro, i rotolini di zucchine con feta e melone.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags