Blog

Food & Drinks

Pan Di Zenzero: alla scoperta del biscotto natalizio (e 2 ricette)

Di FDL il

Share
Pan Di Zenzero: alla scoperta del biscotto natalizio (e 2 ricette)

Non è Natale senza albero sovra-decorato, Mariah Carey che canta All I Want For Christmas Is You, e copiose quantità di pan di zenzero. Aroma e sapore del suo impasto evocano l'atmosfera natalizia come poche altre preparazioni, addolcendo anche i più restii ad abbandonarsi alle gioie del Natale, specialmente quando viene trasformato in una casetta di pan di zenzero. Cannella, chiodi di garofano, noce moscata, miele e ovviamente zenzero: come ha fatto qualcosa di così semplice a diventare un'istituzione dicembrina?

Pan di zenzero: la storia

La storia del gingerbread viene fatta cominciare nel 992. Le spezie come ingrediente di pani e torte erano già conosciute in Europa al tempo dei Romani: permettevano una lunga conservazione e cammuffavano ingredienti non freschissimi. Fu il vescovo armeno Gregorio di Nicopoli, però, a portare in Francia un ingrediente fino ad allora sconosciuto - lo zenzero, appunto. Si dice che sia stato lui, arrivato nel monastero di Pithiviers, a insegnare ai monaci come preparare il pan di zenzero. 

Pan di zenzero: le varianti nazionali

Non è chiaro chi abbia cominciato a modellarli a forma umana, ma pare ci fossero omini di pan di zenzero alla corte di Elisabetta I, che amava creare ritratti "edibili" dei suoi ospiti. Il confine tra storia e leggenda è sempre labile, in questi casi: innegabile però che il pan di zenzero (o gingerbread, o pan di spezie) sia ormai un'icona natalizia in tutto il mondo, con le consuete varianti da paese a paese (in Belgio ad esempio si chiamano speculoos e contengono più cannella). 

La casetta di pan di zenzero

La parte più divertente nel prepararli, ovviamente, è la decorazione con la glassa: chi si fosse ormai impratichito con i gingerbread men può cimentarsi con la casetta di pan di zenzero.

La rete è piena di tutorial e ricette che vanno da chi crea cattedrali (nel senso letterale del termine) a chi abbozza strane creature che assomigliano a tutto tranne che a un omino. Noi abbiamo trovato particolarmente utile questo video che mostra sia come costruire casette di pan di zenzero che come formare deliziosi gingerbread men:

Pan di zenzero: la ricetta

La ricetta che vi proponiamo dei biscotti di pan di zenzero è molto semplice e può facilmente diventare vegana: basta sostituire il burro con la margarina e l'uovo con il "flax egg" di semi di lino.

Ricetta classica degli omini di pan di zenzero

Ingredienti per 24 biscotti

375 grammi di farina
2 cucchiaini di zenzero macinato
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di pepe
1/4 cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaino di lievito
150 grammi di zucchero di canna
170 grammi di burro a temperatura ambiente
172 grammi di melassa
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 uovo
1/4 cucchiaino di sale

Per decorare: glassa reale

1. Mescolare farina, spezie, lievito e sale in una ciotola. Frustare per incorporare tutti gli ingredienti.

2. Versare burro, melassa e zucchero in un mixer. Sbatte il composto con la fe finché non diventa molto leggero e soffice e poi aggiungere l'uovo. Mescolare, aggiungere l'estratto di vaniglia e mescolare ancora.

3. Aggiungere la farina un poco alla volta, sbattendo con la frusta finché tutti gli ingredienti non si sono amalgamati.

4. Dividere l'impasto in due palline. Stendere in un disco e avvolgerlo nella plastica. Mettere in frigorifero per almeno due ore.

5. Stendere la pasta molto sottile. Utilizzare gli stampi per ottenere 24 omini. Mettere su una teglia ricoperta di carta da forno.

6. Cuocere a 170° per 15 minuti.

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags