Blog

Food & Drinks

Le 12 ricette velocissime da fare con solo 3 ingredienti

Di FDL il

Share
Le 12 ricette velocissime da fare con solo 3 ingredienti

Certe volte la voglia di mettersi a cucinare è davvero poca, anche le ricette più facili sembrano richiedere sforzi inenarrabili e un'intera dispensa a disposizione. Falso! Anche con solo 3 ingredienti è possibile dare vita ad un pasto buono, goloso, dolce e salato. Ecco 12 idee da mettere a frutto nei momenti di crisi.

Lo stracotto di maiale alla birra è un'idea ottima anche da proporre ad una cena tra amici. Procuratevi una spalla di maiale, mettetela in casseruola e ricopritela con il contenuto di una pinta di birra scura. Lasciate cuocere a fuoco basso per 6-8 ore fino a quando la carne non si sfilaccerà in modo naturale. La birra si sarà asciugata e potrete condire il tutto con salsa barbecue in quantità pari alla vostra capacità di apprezzarne il sapore. 

Cosa fare con quel pollo pallidino che dal frigorifero lancia sguardi minacciosi? Trasformatelo in cosce di polli croccanti, o in petto di pollo croccante tanto la senape non ha pregiudizi. Ricoprite la carne di senape e poi passatela nel pangrattato, quindi in padella con olio ben caldo, oppure al forno per una versione crispy light. 

Una scatola di fagioli, cannellini o borlotti, con 3 o 4 cucchiai di patate lessate e schiacciate e spezie a volontà a seconda dei gusti per avere un buonissimo burger. Dopo aver sciacquato i fagioli sotto l'acqua schiacciateli con una forchetta e aggiungete poco a poco la purea di patate fino ad ottenere una consistenza soda quanto basta per dare al tutto una forma compatta. Aggiungete spezie come il pepe, l’origano o il timo a seconda dei vostri gusti e mettete in padella ben calda unta di olio. 

E per contorno? L'insalata! In mancanza di lattuga, indivia o songino basta un finocchio, un'arancia e qualche oliva snocciolata. Tagliate il frutto sottile o a dadini, il finocchio deve essere leggero come una foglia d'autunno. Un filo di olio e un pizzico di sale rosa dell'Himalaya. Tempo necessario: 5 minuti.

Passiamo ai dolci espressi. Una banana nel congelatore dopo un'ora è pronta per essere frullata e diventare un sorbetto. Guarnite con una crema al cioccolato, o un cucchiaio di marmellata di prugne o del miele e una manciatina di frutta secca sbriciolata.  

Qui servono le dosi 400 gr di farina+ 250 gr di burro + 150 di zucchero. Il burro ammorbitito deve essere lavorato con energia amorevole agli altri due ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e bellissimo a cui dare la forma dei biscotti. In forno caldo a 200° per 20 minuti. Spolverizzate con lo zucchero a velo rimasto.  

Vi serviranno nocciole e zucchero, nelle stesse quantità in grammi, per gli albumi delle uova, che andranno montati a neve fermissima, considerate due albumi per ogni 100 grammi di zucchero. La frutta secca tritata e mescolata allo zucchero va amalgamata ai bianchi d'uovo e posizionata sulla teglia con l'aiuto di una tasca da pasticcere. In forno a 130° per circa 30 minuti. 

Una banana matura nel cesto della frutta aspetta solo voi per essere trasformata in un delizioso pancake. Vi serve solo un ovetto sbattuto e un paio di cucchiai di farina. Amalgamate questo composto con pazienza fino a che sarà liscissimo e pronto ad essere impadellato su una superfice liscia e antiaderente. 

Chi non ha un po' di farina di cocco in casa? Ne bastano 180 gr da aggiungere a 120 gr di zucchero a velo e a due albumi NON montati per ottenere dei biscottini buonissimi. Impastate tutto, ottenete delle palline e infornate a 210° per 5 minuti con il forno ventilato. Unica precauzione: lasciate raffreddare i biscotti prima di mangiarli. 

Quando le feste di Natale saranno finite potreste avere degli avanzi di frutta secca, riutilizzateli per uno snack energetico. Servono 40 g di datteri, 50 di uvetta e 40 di mandorle. Tritate tutto fino a che l'impasto non diventa duro, con la carta forno e un mattarello date una forma rettangolare alla vostra barretta energetica e conservate in frigorifero. 

Questa è la ricetta più veloce al mondo. Aprite il rotolo di pasta sfoglia, tagliatelo in tanti triangoli più o meno grandi e tempestate di goccioline di cioccolato. Arrotolate e date la forma alle briosches, spennellate con un po' di uovo e infornate per 15-20 minuti a 180° .

Per il sorbetto di arancia servono 5 arance,  1/4 di litro d'acqua e 200 gr. di zucchero. Mettete tre bicchieri di acqua in un pentolino con lo zucchero e la buccia di un'arancia. Fate bollire per circa 20 minuti, poi filtrate lo sciroppo e conservate le bucce. Lo sciroppo andrà mescolato all'acqua e al succo di 4 arance e lasciato in freezer per circa un'ora fino a quando non comincerà ad addensarsi. Passate al frullatore, aggiungete la scorza e di nuovo in congelatore per altri 40 minuti. 

Tags