Blog

Food & Drinks

Snack Giapponesi: 25 specialità per cui perdere la testa

Di FDL il

Share
Snack Giapponesi: 25 specialità per cui perdere la testa
Foto Kakigori - Cegoh Pixabay

Se c'è una cosa di cui non ci stanchiamo mai di parlare, quella è la cucina giapponese. Specialmente quando incontra il mondo dello street food.

Delle specialità da strada del Giappone avevamo parlato qui, mentre qui avevamo parlato dei piatti tipici nipponici a base uova. Oggi proseguiamo il nostro approfondimento della cucina del Sol Levante - ribadendo, se mai ce ne fosse ancora bisogno, che non è solo sushi e sashimi - con 25 snack giapponesi.

L'infografica, del blog Japanese Foodie, comprende diverse ricette, dolci o salate, che in Giappone possono essere consumate come merenda o comunque al di fuori di un pasto canonico. Immancabili ovviamente gli edamame e l'okonomiyaki, i takoyaki e i mochi. Ma la cucina nipponica riserva ovviamente tante, piacevolissime soprese, di cui purtroppo qui in Italia non sentiamo mai parlare: chi non ordinerebbe l'Anpan, paninetto farcito di fagioli rossi?

Syk versante salato abbiamo anche i Nikuman, ravioli farciti di maiale, cavolo, cipolla, zenzero e funghi Shitake.

Prevedibilmente è il versante dolce quello che ci riserva più sorprese. La pasticceria giapponese ha molti detrattori, ma anche tanti estimatori, che ne apprezzano la leggerezza e l'estetica, sempre colorata e curatissima, come nel caso degli Hanami Dango (spiedini di palle dolci di riso) o dei Sakura Mochi avvolti in foglie di ciliegio.

E che dire del Kakigori? In teoria non è niente di più che una granita, normalmente servita con fagioli rossi. Ma l'impatto scenico, va detto, è notevole...

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags