Blog

Indirizzi da non perdere

In viaggio con lo chef: Aurora Mazzucchelli e l'Appennino da mangiare

Di FDL il

Share
In viaggio con lo chef: Aurora Mazzucchelli e l'Appennino da mangiare

Che in Emilia si mangi bene è cosa nota: Bologna non si è guadagnata l'appellativo di "grassa" a caso. Ma proprio per l'abbondanza della scelta, a volte è difficile capire dove trovare il vero parmigiano o chi fa i migliori tortellini. A venirci in aiuto è Aurora Mazzucchelli del ristorante Marconi a Sasso Marconi (provincia di Bologna): la chef ci consiglia un itinerario gourmet nel "suo" Appennino. Tra salumi biologici, vini naturali e osterie centenarie, lasciatevi guidare per il centro storico di Bologna e tra le colline tosco emiliane.

STREET FOOD

La Bottega dei Portici Il ristorante stellato di Agostino Iacobucci ha aperto una bottega dove le sfogline lavorano a vista e si può comprare pasta fresca "d'asporto".

La chef lo consiglia perché: "Mi piace l'idea che un ristorante stellato viva il cuore della cucina di Bologna, ovvero il tortellino, come forma di comunicazione quotidiana e più vicina alla città"

La Bottega dei Portici
Via Indipendenza 69, Bologna

Osteria del Sole Una delle più antiche osterie d'Italia, nata nel 1465. La particolarità è che si ordina solo da bere e non da mangiare.

La chef lo consiglia perché: "All'osteria decidi che vino bere, dalle referenze locali agli champagne, e ti porti da mangiare, acquistando i cartoccini nelle botteghe confinanti di Vicolo Ranocchi e Via Pescherie Vecchie"

Osteria del Sole
Vicolo Ranocchi 1/d, Bologna

PRODOTTI TIPICI

Vigneto San Vito Federico Orsi ha sposato l'agricoltura biodinamica come vocazione aziendale e produce vini della tradizione locale come Pignoletto e Barbera.

Via Monte Rodano 8, Monteveglio (BO)

Macelleria Zivieri Aldo Zivieri propone una selezione di carni e salumi di altissima qualità: Mora Romagnola, Cinta Senese, bovino La Granda e selvaggina locale.

La chef lo consiglia perché: "Speciale la mortadella frutto della collaborazione con Pasquini"

Macelleria Zivieri
Piazza XXIV Maggio, Monzuno (BO)

Azienda Ca Lumaco Un allevamento allo stato brado di suini di Mora Romagnola per ricavarne prodotti biologici.

Via Mazzoni 740, Zocca (MO)

Caseificio Rosola Allevamento e caseificio di latte di Vacca Bianca Modenese, un presidio Slow Food da cui si producono Parmigiano Reggiano, ricotta fresca e burro.

Via Rosola 1083, Zocca (MO)

DOVE BERE QUALCOSA

Enoteca Storica Faccioli Il tempio dei vini naturali di Bologna, con una vastissima selezione dall'Italia e dal mondo. Possibilità di abbinamento con taglieri di salumi e formaggi, ma anche ostriche, foie gras e una selezione di piatti caldi e freddi.

Via Altabella 15/B, Bologna

Nu Lounge Bar Cocktail classici e creativi, ottima musica e pizze cotte nel forno a legna.

La chef lo consiglia perché: "Daniele Dalla Pola, bartender campione del mondo, fa sognare con l'arte dello shaker"

Nu Lounge Bar
Via dei Musei 6, Bologna

TRATTORIA LOW COST

Trattoria da Vito Un'osteria dura e pura dove godere di pantagrueliche porzioni di tagliatelle al ragù.

Aurora lo consiglia perché: "Il locale è rimasto tale e quale a quando lo frequentavano giornalmente Guccini e la Bologna culturale degli anni 70, i prezzi anche"

Trattoria Da Vito
Via Mario Musolesi 9, Bologna

MERCATI

Mercato della Terra Ogni sabato mattina al mercato di Slow Food potete acquistare da 40 produttori cibi stagionali e a chilometro zero.

Via Azzo Gardino 65, Bologna

Mercato delle Erbe In pieno centro a Bologna frutta, primizie, verdure e formaggi.

Via Ugo Bassi 23-25, Bologna

BAR - PASTICCERIA

Caffè Terzi  Mescita e vendita di caffè e tè pregiati provenienti da tutto il mondo.

Via Oberdan 10/d, Bologna

Mondo di Eutèpia 

Una sala da tè dove rilassarsi davanti a una tazza profumata o acquistare spezie ed erbe.

Aurora lo consiglia perché: "Il 'buon luogo' di Bologna dove farsi accompagnare alla scoperta del mondo del tea, delle tisane e degli infusi"

Mondo di Eutèpia
Via Alfredo Testoni 5, Bologna

Tags