Blog

Indirizzi da non perdere

Briscola a Milano: mini pizze napoletane da condividere, digeribili e low cost

Di FDL il

Share
Briscola a Milano: mini pizze napoletane da condividere, digeribili e low cost

La rivoluzione della buona pizza a Milano sembra iniziata già da qualche mese:Sorbillo questo autunno con Lievito Madre, poi l'annuncio della venuta di Berberè in occasione dell'Expo Milano 2015 e i rumors secondo i quali Renato Bosco aprirà prestissimo nella città meneghina. In tutto questo vociare fatto di nozioni su impasti, grani e topping gourmet arriva la risposta low cost che si chiama Briscola.

I fondatori sono il duo inarrestabile di Foodation, che - dopo Trita, Mariù e Macinata - ha deciso di fare il "fast food" più italiano che ci fosse puntando sulla pizza napoletana. Il format è intelligente, svelto ma attento. La pizza tradizionale, nel formato canonico, è disponibile in soli tre varianti classiche: Margherita, Bufala e Marinara. Il resto è pizza sharing: invece che una sola grande si ordinano 2 o più "pizzine", dalla circonferenza ridotta e dalle tante combinazioni. L'idea è quella di dare la possibilità alla tavolata di assaggiare più varianti senza intaccare la quantità.

Oltre ai gusti fissi e più tradizionali (come quella con crudo e bufala, oppure la radicchio tardivo e gorgonzola) le più golose sono senza dubbio le stagionali.

Dal 21 marzo al 28 settembre troverete da Briscola solo alcune pizze, quelle primaverili/estive, come la Bottarga (con crema di zucchine, fior di latte, bottarga) o l'Asparago (Crema di asparagi, prosciutto crudo e pecorino), mentre dal 21 settembre al 28 marzo potrete darvi da fare con quella al Tartufo (Fior di latte, salsa al tartufo, uova e olio al tartufo) o il Riccio (Pomodoro, fior di latte, carciofi, ricci). Alcune delle pizze possono essere ordinate bianche o rosse, a seconda della segnalazione sul menu. 

E l'impasto? Si parte da quello napoletano, la lievitazione non è mai al di sotto delle 24 ore e si adopera farina di grano tenero del Molino DallaGiovanna, che non contiene sostanze estraneee al frumento e non ha subito imbiancamenti artificiali.

Insomma attenzione agli ingredienti, come sempre nei progetti di Foodation, un ottimo rapporto qualità-prezzo (prendere due minipizze e una birra vi verrà a costare circa 15 euro) e una pizza che vi stupirà per semplicità, morbidezza e soprattutto digeribilità.

E per i pigri cronici che abitano intorno alla zona di via Fogazzaro c'è anche la consegna a domicilio.

Cosa Briscola

Dove via Fogazzaro 9, Milano

Tel 02.5455496

Web www.briscolapizza.it

FB www.facebook.com/BriscolaPizza

Tags