Blog

Indirizzi da non perdere

Cracco a Palazzo (Parigi): cucina di lusso a Milano

Di FDL il

Share
Cracco a Palazzo (Parigi): cucina di lusso a Milano

Palazzo Parigi, nuovo tempio del lusso inaugurato in Porta Nuova a Milano, non si limita a offrire 98 camere e suite da sogno: l'hotel ha puntato infatti anche su un ristorante da 45 posti di altissimo livello gestito da Carlo Cracco e chiamato Cracco a Palazzo, proprio in onore dello chef vicentino.

A dare i natali all'imponente struttura Paola Giambelli, architetta e proprietaria di Palazzo Parigi che ha creduto molto nel progetto, curandolo nei minimi particolari e non lasciando nulla al caso. Per le camere un arredamento anni '50 sfarzoso ed elegante; per il ristorante, oltre a Cracco, la consulenza di Markus Iseli, esperto nel lancio degli hotel di lusso, che insieme allo chef italiano ha deciso di dare vita a una sorta di arena, dove campeggia un tunnel di vetro che collega cucina e sala. Proprio qui si esibiranno Carlo Cracco e il suo aiuto Diego Giglio, dando sfoggio delle loro abilità culinarie e preparando live i piatti.

La pasticceria è stata affidata all'italo-francese Pascal Piermattei, mentre dietro il bancone il bartender Filippo Sisti in passato al Grand Hotel Et De Milan e al Rita, locale sui Navigli. Nutrita anche la cantina, nei due piani sotterranei, di cui si occuperà Matteo Ghiringhelli, sommelier 27enne italiano ma cresciuto a Parigi.

Cosa Palazzo Parigi

Dove Corso di Porta Nuova, 1 - Milano

Tel. 02 625625 - booking 02 6256222

Web www.palazzoparigi.com

Tags